Serie B. Urania, punti pesanti in palio contro Mortara

Serie B. Urania, punti pesanti in palio contro Mortara

Commenta per primo!
A 5 giorni dall’ avvincente quanto “crudele” gara di Bergamo, persa dai Wildcats di 2 all’overtime, è già ora di rituffarsi in questo meraviglioso campionato “Minors”.
Ospite di sabato sera al Pala Iseo, la formazione dell’Expo Inox Mortara. Incontrata già in passato nei match pre-campionato, la ritroviamo per la prima volta in uno scontro ufficiale.
La formazione pavese, dopo un avvio difficile contrassegnato da quattro sconfitte nei primi quattro turni, nell’ultimo incontro ha vinto sul campo della PMS Basketball di Moncalieri. Da sottolineare che anche negli incontri persi, ha sempre mantenuto distacchi al di sotto della doppia cifra, confermando di essere una buona squadra alla ricerca dei giusti equilibri.
La formazione di Coach Alfonso Zanellati, molto rinnovata nel roster , affida al capitano Fabio Grugnetti il compito della regia in campo. Playmaker anno 1987, 173 cm, viaggia a 13pti e 3.2 ast in 35 minuti di presenza, aggiunge anche 4.2 rimbalzi. E’ un giocatore molto veloce che ama imporre ritmo e contropiede.
Nel ruolo di guardia, una vecchia conoscenza milanese,  Giulio Colamarino. Ex-Pordenone, classe ’91, è un tiratore micidiale. Le statistiche attuali non lo premiano (38% 2P; 29% 3P), ma rimane sempre un giocatore con un fondamentale da temere. 11.6 pti, 3.6 rimbalzi e 2.8 assist, concludono le sue cifre.
L’altra guardia è Stefano Pontisso, ’93, 7 pti, 53% da 2P e 25% da 3P. E’ un giocatore a cui piace giocare a tutto campo, in velocità.
In ala/piccola  Patrick Avanzini, 4.8 pti in 20.30 minuti e Alete Ferretti, 4 pti in 10.15 minuti. In ala grande Michael Bialkowski. Classe ’95 200 cm, viaggia a 7.6 pti in 22.20 minuti per gara. Aggiunge 5.4 rimbalzi e 1.2 assist.
Luigi Brunetti classe 1988, 205 cm di altezza è il centro di esperienza. Miglior realizzatore della squadra, segna 15.4 pti in 35 minuti di presenza sul parquet. 6.6 rimbalzi e 2 assist a concludere le sue cifre.
David Paunovic, nato in Serbia nel ’95, ma trasferitosi a Udine all’età di 13 anni, è già stato affrontato ad Udine (2013) e ad Orzinuovi (2014). 6.8 pti in 20 minuti, con 4.8 rimbalzi le sue statistiche.
Completa il roster Luca Boss, classe 1996.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy