Serie B. Valsesia resiste tre quarti, la semifinale è di Varese

Serie B. Valsesia resiste tre quarti, la semifinale è di Varese

Commenta per primo!

E’ partita vera, ben giocata fino al terzo quarto, quella di Valsesia sul campo della Robur et Fides Varese. E per quanto a farla da padrona sia il gioco fuori categoria di Tourè, al pari della solidità di Matteucci, Santambrogio e Bolzonella, e per quanto la Gessi sia sempre sotto dai 2 ai 5 punti, soffrendo a rimbalzo (31 a 47) è solo a cavallo delle ultime due frazioni che la gara2 prende una piega ben precisa, in favore della Coelsansus, che piazza un parziale terrificante di 30-12 negli ultimi 10′, e con un incredibile 13/25 dall’arco stacca il pass per le semi contro Cecina, vittoriosa in quel di Pistoia. ?Bolzonella? in lunetta fissa il punteggio sul 56-50, poi due triple di striscia di un Piccoli che sfiora la tripla doppia (10 punti, 8 rimbalzi e 8 assist), è solo ora che il coraggio di Laudoni (23 punti con 10/18 dal campo e 6 rimbalzi), o l’esperienza con sostanza di Santarossa non possono più, rispetto a un gioco più strutturata di Varese, fino ad allora limitato alla grande.

Coelsanus Varese – Gessi Valsesia 86-64 (18-18; 35-33; 56-50)

Coelsanus Varese: Federico Bolzonella 17, Matteo Piccoli 10, Marco Santambrogio 16, Filippo Rovera, Loalli, Giulio Castelletta 8, Martino Rovera 2, Luca Matteucci 14, Mohamed Toure’ 17, Fabio Lenotti 2. All.: Pansa

Gessi Valsesia: Renato Quartucci 4, Andrea Chiri , Shaquille Hidalgo 6, Pierpaolo Picazio 4, Stefano Laudoni 23, Francesco Paolin 3, Nicolo’ Gatti 8, Michael Sacchettini 8, Leonardo Meacci ne, Walter Santarossa 8. All.: Passera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy