Serie B – Vicenza corsara a Orzinuovi

Serie B – Vicenza corsara a Orzinuovi

Vince negli ultimi spiccioli di gioco una Tramarossa dalle molte facce.

di La Redazione

Agribertocchi Orzinuovi 64 – Tramarossa Vicenza 69
Agribertocchi: Turel 6, Pipitone , Kekovic , Labovic, Galmarini 9, Peroni 6, Siberna 11, Tassinari 23 , Bianchi 3, Varaschin 2, Timperi 4, Ghidotti,
Coach : Salieri Stefano

Tramarossa Vicenza: Quartieri 7, Kedzo Demartini 14, Montanari 5, Corral 21, Crosato, Campiello U. 9, Contrino, Conte 8, Campiello A. 5,
Coach: Venezia Marco

Parziali quarti di gioco: 9/23 22/36 37/46 64/69
Spettatori: 600
Tiro da due: Orzinuovi 16/28 Vicenza 19/43
Da tre punti: Orzinuovi 7/32 Vicenza 6/21
Liberi: Orzinuovi 11/17 Vicenza 13/13
Quintetto ideale: Crosato, Corral, Tassinari, Galmarini, Siberna.

PalAmbienti Orzinuovi (Bs): serata di grande basket e prova generale per coach Salieri che affronterà una delle squadre più in forma del campionato e allenate da un coach di grande esperienza
come Venezia. Tramarossa reduce dalla doppia vittoria casalinga, si presenta al PalAmbienti con grandi ambizioni, non da meno lo sarà un’Agribertocchi spinta da una schiacciante vittoria ai danni di Crema. In panchina, in casa Agribertocchi: “Devo dire che stiamo meglio in reparto infermeria, Pipitone lo stiamo recuperando piano piano. Assieme a Cesena, reputo Vicenza, una delle squadre più ostiche e massicce nel nostro girone, dovremo fare una super gara per avere la meglio”. Eccoci alla palla a due… bastano tre secondi alla prima realizzazione casalinga da parte di Timperi. Grande lavoro di Crosato porta Vicenza al primo allungo 8/2 dopo 2 minuti di gioco. Grande partenza per Tramarossa, ferma al palo Agribertocchi, ancora a 2 punti, obbliga coach Salieri a chiamare il primo time-out, sul punteggio di 2/10. Blocca il tabellone Galmarini con 1/2 ai liberi. Al time-out da parte di Venezia, gli ospiti conducono 12/6, gran bella partita al Palambienti. Corral realizza da tre e fa tremare il palazzetto. Troppi errori da parte di Agribertocchi che chiude il primo quarto sotto di 14 punti, 9/23. Inizia meglio il periodo Tassinari, realizzando una bomba che sa di ossigeno puro. Un parziale di 7/0 obbliga Venezia ad un immediato time-out. Secondo quarto praticamente perfetto da parte di Orzinuovi, adesso si che fa paura!! 18/25 a metà quarti, soli due punti lasciati a Vicenza. Corral implacabile da tre, riporta i suoi ancora ad una distanza importante. Tecnico alla panchina, porta Turel al tiro libero e possesso di palla da parte di Agribertocchi. Termina la seconda frazione di gioco 22/36. Grande riflessione, da parte di coach Salieri, alla pausa lunga, sulle scandalose percentuali sia da due punti che da tre. Non si vincono le partite tirando con un 29% da due, si ipotizzano queste le parole del coach dedicate ai suoi giocatori.

Eccoci alla terza frazione di gioco, in campo un Agribertocchi molto combattiva, trova l’ostacolo della retina stregata, la palla a spicchi non risulta amica. Grande cuore e grande reazione per i ragazzi di Salieri che non concedono un punto a Vicenza per più di metà quarto. Galmarini galvanizzato dal bel gioco schiaccia il trentesimo punto. Tecnico fischiato a Timperi, interrompe il flusso positivo dei locali. Time-out Salieri sul 32/42, vuol vederci chiaro su un paio di azioni confuse. Ci crede Peroni con una bombissima porta a -9 Agribertocchi. Termina il terzo periodo 37/46, i due punti in palio ancora in gioco. Inizia l’ultimo quarto all’insegna del gran bel gioco, con la posta ancora in bilico, ogni palla persa diventa sanguinosa. Vicenza conduce 40/50 a 7:28 dal termine, un infinità!! Come a conferma di quanto appena detto, Tassinari da distanza siderale firma una tripla del -7. Non lasciano nemmeno respirare che prima Siberna e poi Corral siglano dalla lunga distanza. Tassinari da tre porta vicinissimo Agribertocchi a Vicenza, 59/61 a 2:48 dal termine. Dalla lunetta Demartini realizza un 2/2. Ultimi 85 secondi e Tassinari dalla lunetta porta i suoi a -1, si soffre. Corral da vero mattatore a 19 secondi realizza il +3 Tramarossa. Peroni dalla lunga non prende nemmeno la retina ed adesso sarà dura. Vince negli ultimi spiccioli di gioco una Tramarossa dalle molte facce. 64/69 Agribertocchi esce dal Palambienti a testa alta!!! Bravi ragazzi!!

Coach Salieri: “Vicenza ha giocato una grande partita e Corral ha dimostrato di essere un giocatore completo ed ha fatto la differenza. Noi abbiamo avuto un approccio di gara troppo timoroso. Siamo rientrati in partita quando Tassinari ha aperto la difesa, ma ci sono mancati i tiri dalla lunga. Abbiamo giocato la terza e quarta frazione di gioco con un grande orgoglio, siamo stati penalizzati dalle percentuali.”

Alessandro Muzio DS: “Peccato!! Se dicessi che abbiamo sbagliato troppo, cadrei nella banalità ma in effetti il vero sunto della partita è stato questo. Abbiamo perso troppe palle sia in attacco che in difesa. Vicenza ha dimostrato di essere veramente organizzata e forte. Oggi era la nostra prova di maturità e l’abbiamo superata a metà, e metà è anche la nostra posizione in classifica”.

FONTE: Uff. Stampa A. Dil. Pall. Orzinuovi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy