Serie B, vigilia di Eurobasket – Cassino, Dip : “Ci serve una vittoria di prestigio”

Serie B, vigilia di Eurobasket – Cassino, Dip : “Ci serve una vittoria di prestigio”

Commenta per primo!

Sbrigata velocemente la pratica Venafro, torna a giocare in casa la Roma Gas & Power, col chiaro intento contro Cassino di tornare nuovamente a vincere anche sul proprio parquet e riscattare definitivamente il primo scivolone interno stagionale contro la co-capolista Azzurro Napoli. Al termine dell’allenamento di oggi ha parlato Marcelo Dip, uno dei protagonisti del positivo avvio di stagione della squadra del presidente Armando Buonamici: “A Venafro abbiamo semplicemente fatto il nostro dovere e rispettato il pronostico – esordisce l’ex Omegna – ma solo vincendo una partita contro un avversario importante com’e’ Cassino potremo dire di aver definitivamente superato la sconfitta con Napoli e aver ripreso del tutto il nostro cammino“.

La partita contro i cassinati (terzi in classifica a quota 16, due in meno della Roma Gas & Power) rappresenta, infatti, l’ideale banco di prova per una squadra che vuole riacquisire consapevolezza, guardando a cosa possa esprimere anche la singola partita ed a prescindere dagli sviluppi di classifica. Per farlo, pero’, sara’ necessario fornire la migliore prestazione difensiva possibile, contro una squadra reduce dal colpo di Scauri con 99 punti messi a segno: “E’ da li’ che dobbiamo ripartire, sapendo che una squadra giovane come la nostra – conferma “Chaco” – ha nel suo DNA il bisogno di caricarsi emotivamente in difesa per poter esprimere il meglio anche in attacco“. Anche perche’, pur accorciato dalle defezioni in corso d’opera di Del Brocco e Chiacig, il roster a disposizione di coach Luca Vettese possiede la giusta dose di duttilita’ ed esperienza: “Dobbiamo essere aggressivi come lo e’ stato Napoli con noi e stare molto attenti ai nostri avversari, sapendo che una vittoria del genere potra’ trasmetterci nuovamente la giusta dose di fiducia e consapevolezza“.

Vista la classifica, la sfida contro Manuel Carrizo e compagni potrebbe presentarsi gia’ come un primo antipasto di playoff, e a proposito di cio’, il trentunenne d’origine argentina sembra avere le idee piuttosto chiare: “Ho pensato fin dall’inizio che il primato in classifica non ci avrebbe cambiato tantissimo e che l’obiettivo importante e’ centrare una delle prime due posizioni per giocare almeno la semifinale col fattore campo – spiega il numero 4 della Roma Gas & Power – perche’ la finale al meglio delle cinque gare e’ la piu’ classica delle lotterie“.

Lo sguardo, quindi, si proietta anche oltre la fine del girone d’andata e sembra non prestare troppa attenzione a quello che succede sugli altri campi, in chiave Coppa Italia. ” Dobbiamo vincere il piu’ possibile da qui alla pausa natalizia, sapendo che troveremo sulla nostra strada avversari molto diversi tra loro e con situazioni di classifica opposte e in alcuni casi complicate, come Maddaloni e Fondi che affronteremo prima di Natale” conclude Dip, che riguardo alla kermesse di Rimini e’ categorico: “L’ho giocata piu’ volte ed e’ sempre un’esperienza divertente ed affascinante, ma se abbiamo vinto otto partite su otto e’ perche’ abbiamo guardato ad esse una per volta, mentre l’obiettivo Coppa Italia ha finito un attimo per distrarci e distogliere la nostra attenzione dagli obiettivi settimanali, mentre dobbiamo ripartire con l’umilta’ che aveva caratterizzato il nostro inizio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy