Serie B – Vince Orzinuovi contro una competitiva Cento: ora è primato solitario

Serie B – Vince Orzinuovi contro una competitiva Cento: ora è primato solitario

Un’importante e sudata vittoria di Orzinuovi, che chiude con il punteggio di 72-65 e si guadagna un meritato primo posto solitario in classifica.

Commenta per primo!

L’inizio di partita è molto bello dal punto di vista dello spettacolo, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo. La situazione rimane in sostanziale equilibrio fino a quando due canestri in fila di un ispirato Cantone, e il primo centro di Piunti realizzano le premesse per il primo mini allungo del match, e costringono coach Giordani al time out a 3’ dal termine sul punteggio di 19-13. Gli ultimi minuti del quarto sono dominati dalle difese su ambo i lati del campo e così l’Agribertocchi riesce a mantenere il piccolo solco scavato in precedenza, chiudendo la prima frazione sul 23-16. Il secondo quarto è decisamente combattuto e, se i bresciani provano a dare uno strappo importante alla partita raggiungendo anche la doppia cifra di vantaggio, i centesi non vogliono starci e si riportano a -7 a 3’40’” dal termine quando Crotti chiama il suo primo time out del match. Nei minuti seguenti Cento arriva anche a – 4, ma “o’ professò” Ruggiero sale in cattedra con una tripla e un grande assist per Zambon, e costringe Giordani al time out sul -9 per i suoi quando manca 1’20” al termine. Durante le ultime fasi del primo tempo ci pensa Bedetti con due canestri di prepotenza atletica a riavvicinare i suoi sul -5, e così si entra negli spogliatoi per la pausa lunga con il tabellone che recita 39-34 per i padroni di casa. Nel terzo quarto è Orzinuovi a rientrare sul parquet con maggior convinzione, guadagnandosi con la difesa la doppia cifra di vantaggio, e toccando anche il +12. La Baltur ancora una volta non si scompone e, grazie anche a un exploit del veterano playmaker Caroldi, si riporta a -4. I biancoblu però non si fanno trovare impreparati e, aumentando un’altra volta l’intensità difensiva, riescono a chiudere la terza frazione sul +10 (56-46). L’ultimo quarto è uno shock per i bresciani che vedono sgretolarsi tutto il margine di vantaggio accumulato in precedenza: a 3’ dalla fine è un arresto e tiro di Caroldi a sancire la parità sul punteggio di 63-63. L’Agribertocchi reagisce e fa un mini parziale di 5-0 a cui i centesi rispondono con soli due liberi di Pignatti, ed è a questo punto, quando mancano 30” dal termine, che avviene la giocata chiave del match: una tripla impossibile dall’angolo di Marco bona con 2” sul tabellone dei 24” ammazza il match e decreta un’importante e sudata vittoria di Orzinuovi, che chiude con il punteggio di 72-65 e si guadagna un meritato primo posto solitario in classifica.

Ed ecco le dichiarazioni del vice allenatore Nicola Scrigna: “Siamo partiti molto bene ma loro hanno dimostrato, se ce n’era bisogno, che sono una squadra di grande valore. Era logico che rientrassero e giocassero le loro carte fino alla fine. Sono molto contento perché i ragazzi hanno saputo recuperare concretezza offensiva, ma soprattutto intensità difensiva nei momenti salienti del match. E ora ci godiamo questo primo posto!”.

FONTE: Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy