Serie B – Viola Reggio Calabria, il tris è servito: battuta una grande Palermo

Serie B – Viola Reggio Calabria, il tris è servito: battuta una grande Palermo

Grande atteggiamento dei siciliani: la Viola esplode con la grinta di Fall ed i canestri di Fallucca e Carnovali

di Giovanni Mafrici

Gara tosta ed equilibrata.

Il break decisivo è arrivato solamente nel quarto periodo grazie alla forza di Fall ed alle triple di Carnovali e Fallucca.

I reggini sono arrivati anche a dodici punti di vantaggio durante la gara.

Palermo ha dimostrato un atteggiamento mai arrendevole cedendo il passo solo sul finale e riuscendo praticamente sempre a rintuzzare il gap.

 

La Viola parte in quintetto con Alessandri, Agbogan, Capitan Fallucca, Paesano e Fall.

Risponde Palermo con Giancarli, Paunovic,Andrea Lombardo, Svoboda e Caronna.

 

La cronaca: Primo quarto equilibratissimo.

I reggino volano sulla’11 a 7 con cinque punti in fila di Fallucca e l’energia di Agbogan.

Il 17 a 10, però, viene rintuzzato dalla super rimonta Palermo.

Andrea Lombardo è strepitoso e realizza dalla lunga e dalla media con canestro importanti.

David Paunovic firma la tripla del sorpasso di primo quarto 19-20.

 

Nel secondo quarto, Palermo non molla di un centimetro la gara, punto su punto.

Gara equilibrata: il Green va avanti di quattro.

SI susseguono sorpassi e controsorpassi.

Peroni e Svoboda non riescono a pungere: la Viola esplode a due minuti dalla fine del periodo.

Carnovali e Fallucca segnano le triple che portano la Viola sul 44 a 37.

 

Viola avanti con grinta ed un super Yande Fall.

Il vantaggio cresce fino al più dodici al ventiquattresimo.

Sul finale di quarto una tripla di Davide Pucci tiene a galla Palermo per la riproposizione del clima equilibrato del match.

 

Nel quarto periodo, l’arma in più in casa Green è Peppe Lombardo. Tutto finito? Assolutamente no.

Le due triple del veterano ex Cosenza riaprono la sfida.

Palermo arriva  sotto di tre punti con sette minuti ancora da giocare.

In quel momento, dopo l’errore del pareggio ancora con Lombardo, chiamato al cambio dal Coach qualcosa cambia.

Fall difende alla grande.

Le triple di Carnovali e Fallucca sono stellari.

L’allungo nero-arancio rende fin troppo largo il gap che non rende merito ad una onorevole Green Palermo.

 

La sfida termina 85 a 67.

 

Mood Project Reggio Calabria-Green Basket Palermo 85-67

(21-,24,23-13,20-21,21-9)

Mood Project Reggio Calabria:Alessandri 15,Fallucca 21,Paesano 5,Fall 17,Nobile 6,Ciccarello, Carnovali 7,Vitale, Agbogan 14,Grgurovic, Muià.All Matteo Mecacci Ass Francesco Trimboli e Pasquale Motta

Green Basket Palermo:Svoboda,Lombardo 8,Paunovic 10,Lombardo 19,Caronna 10,Peroni,Giancarli 2,Dal Maso 12,Pucci 6,Romano.All Flavio Priulla

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy