Serie B. Viterbo, servono punti subito contro Isernia

Serie B. Viterbo, servono punti subito contro Isernia

Commenta per primo!

Neanche il tempo di finire il girone d’andata che la Terra di Tuscia Viterbo si rituffa immediatamente in campo. Avversario, in questo turno dell’Epifania, una Globo Isernia che sembra sicuramente più alla portata dei top team affrontati nelle ultime settimane: la squadra di coach Umberto Fanciullo, infatti, con l’ultima debacle in quel di Napoli, è salita a quota 5 sconfitte consecutive (Catanzaro, Eurobasket, Palermo, Scafati e la stessa Mimi’s), scivolando così in decima posizione e rimanendo ancorata ai 14 punti fruttati dalla grande partenza nella prima fase di questo campionato.

L’ottimo cammino della formazione viterbese cominciò proprio da Isernia, col successo in volata per 59-62 che inaugurò la stagione agonistica 2015/2016. Una vittoria sudata, giunta al termine di una partita intensa giocata molto duramente da ambo le parti, che ha visto la Stella Azzurra girarla dalla propria parte solamente alle battute finali. Fin lì, Guagliardi e Gentili avevano tenute accese le speranze molisane con le conclusioni offensive, soprattutto dalla lunga e lunghissima distanza.

Per tornare a sorridere ed incamerare punti, la Stella Azzurra Viterbo dovrà proprio limitare le due bocche da fuoco romane: i due ex Stella Azzurra Roma (classe ’94 il primo, classe ’93 il secondo) sono i principali terminali offensivi della squadra di coach Cardinale, e nel loro repertorio offensivo trova grande importanza soprattutto la capacità di fare canestro da tre punti. Gli esterni Strati e Werlich (entrambi ’95), l’ala Poggi (’97), il prodotto locale Triggiani (’94) e i lunghi Patani (’96), Fiorentino (’92) ed Esposito (’94, l’ultimo acquisto in ordine di tempo, anche lui ex Stella Azzurra Roma) compongono il roster degli isernini che scenderà sul parquet del PalaMalè di Viterbo.

Per quanto concerne la Terra di Tuscia, invece, dopo l’infortunio patito a Palermo, i bianco stellati hanno recuperato a pieno Fabio Marcante, autore di 19 e 20 punti nelle ultime due uscite stagionali. I primi due quarti disputati a Napoli, inoltre, hanno fatto ritrovare allo staff viterbese un team che ha espresso nuovamente un basket veloce ed aggressivo, rimanendo incollati alla gara quando il tabellone del PalaBarbuto segnalava il 45-40 dell’intervallo. Ed è proprio da quei due periodi che la Stella dovrà ripartire per interrompere questo filotto di sconfitte e riprendere la propria corsa.

La gara, che si disputerà mercoledì 6 gennaio al PalaMalè di Viterbo alle ore 18, sarà arbitrata dai sig. Battista Vitaliano di Firenze e Bandinelli Diletta di Murlo (SI).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy