Tigers in crescita, Lugo battuta

Tigers in crescita, Lugo battuta

Global Sistemi Tigers Forlì – Lugo Basket Aviators 70-68

Commenta per primo!

Global Sistemi Tigers Forlì – Lugo Basket Aviators 70-68 (28-20; 12-26; 14-18; 16-4)

Al VillaRomiti va in scena quella che potremmo definire la rivincita fra Global Sistemi Tigers Forlì e Lugo Basket Aviators, dopo la prima uscita di precampionato tenutasi nella città di Francesco Baracca, con la squadra di Di Lorenzo, all’epoca, inevitabilmente acerba dopo appena una settimana di dura preparazione sulle gambe. Lugo, di fatto, come cartina al tornasole per valutare i progressi degli arancioneri forlivesi. Ancora in assetto d’emergenza, con Rombaldoni fuori, fermo tutta la scorsa settimana per partecipare al corso da allenatore; Andrea Bartolucci appiedato da noie muscolari; e Giovara a mezzo servizio, i Tigers mettono in campo una partita tutta cuore, sudore e lacrime.

Di Lorenzo premia Agatensi col quintetto, insieme a Myers, Forti, Fontecchio e Cicognani. La partenza delle tigri sembra far intendere che il match “d’andata” sia solamente un brutto ricordo. Myers, 10 punti nel solo primo quarto, è letteralmente una spina nel fianco della difesa lughese, sia per efficacia in fase di realizzazione, che come assistman. I Tigers chiudono molto bene l’area e prendono subito un margine di 9 punti che caratterizzerà l’andamento di tutta la frazione di gioco, con gli ospiti aggrappati al tiro da 3 punti. Alla sirena il tabellone segna 28-20.

Tutto bene quindi? Assolutamente no! Il secondo quarto è un vero e proprio incubo. La Global Sistemi si disconnette, mentre Galetti prende sapientemente le contromisure in difesa. I Tigers segnano appena 7 punti in 7 minuti, mentre Lugo trova punti con continuità sia dall’arco che nel pitturato. Il 12-26 che ne scaturisce profuma di sentenza. Anche il terzo quarto è decisamente più equilibrato in ragione anche della carenza di ossigeno che interessa entrambe le formazioni, mentre Di Lorenzo cerca di fare il possibile viste le rotazioni praticamente nulle. Il parziale di 14-18 amplia la forbice complessiva, che al termine della terza frazione di gioco è fissata sul 54-64.

Per la platonica vittoria tutto dunque rimandata all’ultimo quarto, che inizia con la reazione d’orgoglio della Global Sistemi ed uno splendido assist del giovanissimo Rossi, in transizione, dietro la schiena, che apre la strada alla bimane di Fontecchio. Saranno 5 i minuti in campo per il piccolo folletto in maglia arancione, che strappa gli applausi quando si siede in panchina per lasciare il posto all’altrettanto giovanissimo Biffi. A 2’41” il mini-punteggio vede i Tigers ampiamente avanti, 13-2, grazie soprattutto al lodevole atteggiamento difensivo. Le ottime letture sulle linee di passaggio producono una innumerevole quantità di palle recuperate per le tigri romagnole che, sia pur in difetto di contiuità, riescono a sfruttare e convertire in canestri .Come il terzo giovanissimo sceso in campo, Plachesi, che si toglie pure lo sfizio di segnare dall’arco, seguito dal coetaneo Biffi. E’ proprio grazie alla verve dei giovanissimi, che la Global Sistemi riesce a chiudere l’ultimo parziale sul 16-4, ribaltando così il risultato complessivo in un vittorioso 70-68.

Difficile dire se, viste le risicatissime rotazione, coach Di Lorenzo possa trarre indicazioni sufficienti per valutare lo stato d’avanzamento dei lavori. Da questo punto di vista sarà decisamente più probatorio il test che si avvicina nel week-end, con i Tigers impegnati al Villa Romiti nel Trofeo Phonenergy 2016, insieme a Rimini, Virtus Imola e Scandiano.

Global Sistemi Forlì: Myers 14, Ghirelli 10, Giovara, Fontecchio 14, Cicognani 9, Forti 7, Agatensi 10, Rossi, Biffi 3, Plachesi 3. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Marino Mambelli, Alessandro Moschini. All. Di Lorenzo

Lugo Basket Aviators: Serravalli 6, Poluzzi 12, Presentazi 3, Filippini 11, Tinslay 6, Cortesi 18, Zhytaryuk 12, Guerra ne, Baroncini ne, Collina ne. All. Galetti

Arbitri: Andrea Monti, Francesco Lamanna

Uff.Stampa Tigers Forlì

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy