Tornei DNB: vincono Scafati e Palestrina

Tornei DNB: vincono Scafati e Palestrina

Commenta per primo!

Il 21 e 22 settembre sono già due date importanti per quest’annata di rinascita della Givova Scafati Basket: la serata di ieri, infatti, ha visto capitan Orlando e tutti i ragazzi di coach Sorgentone alzare al cielo il primo trofeo, vincendo il XII Memorial Vittorio Dalto Trofeo BCC dei comuni cilentani ad Agropoli. La competizione oltre ai padroni di casa, ha visto impegnate anche le compagini di Fondi e Maddaloni, superate rispettivamente in semifinale con un solido +8 ed in finale con il punteggio di 66 – 54.

Le intense partite hanno visto una bella cornice di pubblico arrivata ad affollare il Palazzetto dello Sport “Di Concilio”, e la vittoria al memorial, oltre che per il suo prestigio, sarà momento da ricordare anche per la nomina di Antonio Ruggiero a MVP del Torneo, grazie a prestazioni da incorniciare in ambo le gare. “Sono soddisfatto ma con moderazione – ha commentato coach Domenico Sorgentone – i ragazzi nella prima partita hanno avuto un netto calo rispetto alle precedenti prestazioni, si è notata una certa confusione nel gioco, magari anche influenzati dall’andamento dell’incontro. Hanno inspiegabilmente giocato in modo diverso contravvenendo alle mie indicazioni. Nella seconda partita, invece, abbiamo imbastito molte azioni e la qualità del gioco è senza dubbio migliorata notevolmente, anche se la percentuale di tiro a canestro non è stata ottimale probabilmente anche a causa dei notevoli carichi di lavoro a cui gli atleti sono stati sottoposti in settimana. Sono comunque contento del fatto che molti giocatori siano andati in doppia cifra ed ottimista per il prosieguo della preparazione. La squadra sta lavorando con la massima concentrazione per il conseguimento di un risultato positivo nel prossimo campionato e sabato prossimo ci recheremo a Latina per una nuova amichevole di preparazione”. Sicuramente si tratta di un risultato importante per la Givova Scafati Basket, che dinanzi a dirette competitors di quest’anno e lontano dalle mura amiche ha comunque dimostrato di essere squadra forte e pronta per affrontare al meglio la prossima stagione.  Per vincere, convincere e far tornare a sognare tutti i suoi tifosi.
Si è disputato a Cassino nel weekend il Torneo Casa della Carità ideato dalla Virtus Tsb Cassino, con finalità benefiche. Sul piano sportivo si è trattata di una due giorni positiva e incoraggiante per Palestrina che è uscita vincitrice portando a casa il trofeo, frutto di due successi, il primo sabato in semifinale coi padroni di casa del Cassino, superati 67-92 ma non senza soffrire nel primo tempo. Questo il tabellino della serata: Baroni 5 Perna 4 Rossi 17 Molinari 4 Omoregie 6 Di Giacomo 18 Nozzolillo 11 Brenda 6 Samoggia 18 S.Perna 3.

Domenica alle 20.30 la finalissima contro la Stella Azzurra, la prima amichevole contro una diretta avversaria in DNB. Primo tempo traumatico per Palestrina, che difende male e attacca altrettanto
disordinatamente, il parziale 57-37 potrebbe indicare un match già chiuso ma nel secondo tempo Longano registra la difesa e il recupero è veemente. Il distacco viene dimezzato e nell’ultimo quarto le emozioni crescono con un riavvicinamento che mette le ali ai prenestini. Il finale è tutto punto a punto e i ragazzi di Longano riescono a mettere tra loro e gli avversari un piccolo margine che viene mantenuto fino alla sirena, col punteggio fissato sull’84-81.

STELLA: Oliviero Moretti 7 Alibegovic 4 Giancarli 10 L.D’Ascanio Leonzio 14 Forte Gasperini 4, Sanguinetti, Cucci 13 M.D’Ascanio 10 Pappalardo 19 All. G.D’Arcangeli.
Ass. A.Santini

PALESTRINA: Baroni 13 Perna 9 Rossi 8 Molinari 12 Omoregie 3 Di Giacomo 14 Nozzolillo 4 Brenda 8 S.Perna Samoggia 13. All. F.Longano Ass. G.Lulli

Parziali: 26-20, 57-37, 69-59, 81-84.

Un ringraziamento ed un plauso agli organizzatori del Torneo benefico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy