UFFICIALE: Svolta in NBA, dal 2017-18 via alle sponsorizzazioni sulla maglia di gioco

UFFICIALE: Svolta in NBA, dal 2017-18 via alle sponsorizzazioni sulla maglia di gioco

L’area misurerà approssimativamente 2,5 pollici da 2,5 pollici, adattata alle dimensioni del logo di ogni sponsor.

Commenta per primo!

L’NBA Board of Governors ha approvato la vendita di spazi della maglia di gioco a fini di sponsorizzazione, a partire dalla stagione 2017-18, come parte di un programma pilota di tre anni. L’area della maglia destinata a sponsorizzazione verrà visualizzata sul lato anteriore sinistro della maglie di gioco, sul lato opposto a quello del logo Nike. L’area misurerà approssimativamente 2,5 pollici da 2,5 pollici (6,3 cm da 6,3 cm), adattata alle dimensioni del logo di ogni sponsor.

Le 30 franchigie della NBA saranno responsabili della vendita le proprie sponsorizzazioni.

“Le sponsorizzazioni sulle maglie di gioco dimostrano il nostro profondo impegno per venire incontro a partner che cercano di costruire una associazione unica con i nostri team, e l’investimento aggiuntivo servirà a crescere le modalità di questo legame”, ha dichiarato l’NBA Commissioner Adam Silver. “Pensiamo a modi sempre più innovativi per rimanere competitivi in un mercato globale, e siamo già ansiosi di conoscere i risultati di questo studio di tre anni.”

La sponsor patch non apparirà sulle versioni al dettaglio dei pullover del giocatore, ma le squadre avranno la possibilità di vendere le maglie con sponsor nei propri punti vendita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy