Belgio troppo stanco, l’Ucraina vince ma non basta

Belgio troppo stanco, l’Ucraina vince ma non basta

Commenta per primo!

Il minuto chiamato da quest’ultimo cambia però le sorti della partita, con un parziale di 17-0 che rivolta la contesa come un calzino. Il Belgio è troppo stanco per l’energia profusa nella sfida alla Slovenia e non riesce a reagire alle triple di Pecherov, Lukashov e Kolchenko.

 

 

In virtù del risultato, la Georgia, pur con la sconfitta subita per mano della Bulgaria, riesce a passare il primo turno e ad approdare alla seconda fase a gironi, in compagnia di Russia (primo posto nel girone) e Slovenia. Non ce la fanno l’Ucraina stessa e Bulgaria, eliminate per differenza canestri dalla Georgia.

 

UCRAINA – BELGIO 74-61 (13-16; 43-26; 56-39)

 

UCRAINA: Pustozvonov 4, Lukashov 8, Bertt 14, Kolchenko 10, Lypovyy 5, Zabirchenko 4, Saltovets 2, Pecherov 15, Lishchuk 2, Kozlov, Fesenko 2, Kravtsov 13. All. Fratello.

BELGIO: Moors, Van Rossom 17, Beghin ne, Oveneke, Steinbach, Tabu-Eboma ne, Lauwers 13, Muya 2, Faison 5, De Zeeuw 10, Van Den Spiegel 5, Mbenga 9. All. Casteels.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy