Clamoroso: Turchia battuta dalla Polonia e ad un passo dall’eliminazione

Clamoroso: Turchia battuta dalla Polonia e ad un passo dall’eliminazione

Commenta per primo!

Nel Gruppo A che doveva essere il più chiuso, almeno sulla carta, con i primi tre posti a vantaggio di Spagna, Lituania e Turchia, è invece avvenuta una sorpresa davvero difficilmente pronosticabile: la Polonia ha infatti sconfitto di un solo punto (84-83) la Turchia, ed è vicinissima al biglietto per la Seconda Fase, obiettivo considerato quasi improbo all’inizio della competizione e che verrebbe raggiunto proprio a scapito della Turchia (a meno di un miracolo di Tunceri e compagni contro la Spagna domani).

Cancellati dunque tutti in un colpo i buoni propositi che si erano addensati sulla Turchia dopo le vittorie su Portogallo e Gran Bretagna e la buona prestazione contro la Lituania: la partenza è distratta, i polacchi hanno quasi sempre il pallino del gioco e l’inerzia del punteggio a proprio favore, e nonostante ben due rimonte della Turchia, che con il + 4 raggiunto a metà ultimo quarto sembrava poter saldamente condurre in porto il match. Invece la lotteria del finale punto a punto premia sorprendentemente la Polonia con Berisha, miglior realizzatore del match con 21 punti, che firma il canestro decisivo a pochi secondi dal termine. Polonia a un passo dal sogno, Turchia nel baratro.

TABELLINI:

Polonia – Berisha 21, Lapeta 2, Skibwnieski 9, Vaczynski ne, Pamula 3, Leonczyck 4, Szewczyck 12, Kelati 11, Sczoctka, Wisnieski ne, Hyrcaniuk 15, Koszarek 7

Turchia – Akyol, Guler, Predlzic 11, Onan 9, Ilyasova 14, Turkylmaz, Tunceri 6, Savas 5, Asik 4, Arslan 2, Kanter 19, Turkoglu 13

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy