Eurobasket 2015, finale 3°-4° posto: Francia salva! E’ medaglia di bronzo

Eurobasket 2015, finale 3°-4° posto: Francia salva! E’ medaglia di bronzo

Commenta per primo!
eurobasket2015.org

FRANCIA 81-68 SERBIA (16-16; 37-32; 58-44)

Questa partita nei pronostici di molti si sarebbe dovuta giocare alle 19:00 ed avrebbe dovuto assegnare la medaglia d’oro, ma Gasol e la solidità lituana hanno relegato Francia e Serbia a giocarsi il gradino più basso del podio. Alla fine sono i padroni di casa a conquistare la medaglia di bronzo grazie ad un gioco di squadra migliore di quello della Serbia che ha consentito loro di allungare nel terzo quarto e non correre troppi rischi nel quarto.

LA CRONACA –  In avvio di partita si segna davvero con il contagocce, infatti, per gran parte del primo quarto il punteggio resta fermo sul 5-2. Nella seconda metà di quarto si alzano le percentuali da tre punti e la Francia acquisisce un lieve vantaggio mentre la Serbia prova a restare a contatto con un ottimo Erceg. Bogdanovic, con cinque punti in fila, fissa il punteggio alla fine del primo quarto sul 16-16.

L’inizio del secondo quarto è caratterizzato da un’alta intensità difensiva serba e da un Bogdanovic ispirato che porta i balcanici al +4 sul 20-16. Dopo il timeout francese, Fournier trascina i transalpini alla rimonta e al primo di una serie di sorpassi e controsorpassi tra le due formazioni in campo. Le triple di Markovic da una parte ed il gioco interno della Francia dall’altra danno vita ad una fase di partita equilibrata e gradevole per il pubblico di Lille. E’ la Francia a rompere l’equilibrio e ad allungare, con De Colo, Batum e Gobert, fino al +9 sul 3-28. Bjelica da tre e Kalinic dalla lunetta fissano il punteggio all’intervallo lungo sul 37-32 in favore dei padroni di casa.

De Colo apre il secondo tempo con un ½ dalla lunetta ed un canestro in contropiede al quale risponde Raduljica con una schiacciata. La Francia prova a scappare ma la Serbia resta attaccata alla partita pur non riuscendo a ricucire totalmente lo scarto che la separa dall’avversaria. Il gran canestro di De Colo su assist altrettanto eccezionale di Parker porta la Francia alla doppia cifra di vantaggio sul 50-39. La Serbia sembra disunirsi e la Francia tocca anche il +16 (58-42). Alla fine del terzo periodo di gioco la Francia conduce per 58-44.

La rimonta sembra quasi impossibile per la Serbia, ma Raduljica non si arrende e trascina i suoi verso il -9 sul 60-51. Raduljica in un amen commette i falli numero tre e quattro della sua partita e consente a De Colo di regalare nuovamente alla Francia la doppia cifra di vantaggio. Il botta e risposta tra le due formazioni fa sì che la Serbia non vada mai sotto i nove punti di svantaggio. La Francia gestisce bene il finale di partita e non rischia praticamente niente. Il finale è di 81-68.

MVP Basketinside: De Colo (20 pt, 4 assist e 3 rimbalzi)

FRANCIA: Westermann ne, Batum 7, Lauvergne 1, Kahudi 2, Parker 13, Fournier 15, Pietrus, De Colo 20, Diaw 4, Gelabale 4, Gobert 15, Jaiteh ne

SERBIA: Teodosic 3, Simonovic 3, Kuzmic, Bogdanovic 14, Bjelica 12, Markovic 8, Kalinic 1, Nedovic 9, Milosavljevic ne, Raduljica 11, Erceg 7, Milutinov ne

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy