Eurobasket 2015, Gir C: una Grecia a due facce basta per regolare la Georgia

Eurobasket 2015, Gir C: una Grecia a due facce basta per regolare la Georgia

Commenta per primo!
FIBA

Georgia- Grecia 68-79 (15-25, 22-50, 48-61)

Una Grecia spietata quella che affronta la Georgia, ancora alla ricerca della prima gioia di questi europei. Inizio piuttosto equilibrato che vede i georgiani anche avanti di 4 lunghezze grazie alla schiacciata di Sanikidze e i punti nelle mani di Shengelia (unica nota positiva del primo tempo). Con l’ingresso di Zisis per Spanoulis la Grecia passa nuovamente avanti grazie alla precisione dall’arco (Calathes su tutti) e scappa sul +13 prima che la tripla incredibile di Markoishvili porti a -10 la selezione georgiana.

Seconda frazione che prosegue ancora sulla scia del finale di primo periodo, con Calathes (16 punti al 20’) a punire la libertà lasciatagli dalla difesa avversaria e tutta la formazione ellenica a contribuire sui due lati del campo. La formazione di Katsikaris sembra un’orchestra diretta da Zisis e Spanoulis, capaci di evitare forzature e di scegliere al meglio le soluzioni offensive. Addirittura doppiati gli avversari già a metà secondo periodo e squadre che arrivano all’intervallo sul 22-50 Grecia.

È una Georgia diversa quella che entra in terzo periodo e più che dimezza il gap di metà gara; Spanoulis costretto ai box da uno scontro con Pachulia (anche lui fuori per la maggior parte del quarto) gli Ellenici segnano a fatica 11 punti, subendone ben 26 (ne avevano subiti 22 nel primo tempo). Ottime le giocate di Markoishvili e Sanikidze, oltre ai 4 punti di Shermadini che fanno infuriare Coach Katzikaris. Dopo un tentativo di nuova fuga della formazione ellenica targato Calathes e Sloukas la tripla di Burjanadze fa terminare la terza frazione sul 48-61, con un impietoso parziale di 26-11 a favore dei georgiani di Kokoskov.

Ultimi 10’ con la Grecia che può comunque permettersi di amministrare, specialmente grazie a un Koufos sopra la media che segna 9 punti nel solo quarto periodo, 5 dei quali per riportare la nazionale ellenica sul +18. I georgiani riescono ad avvicinarsi fino al -9 (ultimi secondi di partita) e possono rammaricarsi per l’avvio drammatico che ha annullato qualsiasi speranza di rimonta.

MVP di basketinside.comNick Calathes, autore di un primo tempo favoloso (16 punti), condisce la sua prestazione con 8 assist e regala alla Grecia la terza vittoria in altrettante gare. Importanti al fine della sua prestazione le quattro triple infilate nella prima metà di gara quasi impeccabile da parte dell’ex Memphis e della selezione Ellenica in generale.

Georgia (0-3): Pullen 4, Metreveli n. e., Pachulia 4, Tsintzadze 5, Shermadini 9, Sanadze 2, Markoishvili 11, Patsatsia 0, Sanikidze 10, Burjanadze 3, Shengelia 20, Lezhava n. e.
Grecia (3-0): Bourousis 4, Zisis 11, Spanoulis 2, Calathes 19, Perperoglou n. e., Sloukas 3, Kaimakoglou 8, Koufos 12, Printzesis 3, Papanikolau 5, Mantzaris n. e., Antetokounmpo 12.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy