Eurobasket 2015, la preview: Gruppo B

Eurobasket 2015, la preview: Gruppo B

Commenta per primo!

ITALIA
 
Probabile Quintetto: Cinciarini, Belinelli, Gallinari, Datome, Bargnani
 
Roster completo:
Andrea Cinciarini, EA7 Milano, 193cm, Playmaker
Daniel Hackett, Olympiakos, 197cm, Playmaker
Marco Belinelli, Sacramento Kings, 196cm, Guardia
Danilo Gallinari, Denver Nuggets, 205cm, Ala
Pietro Aradori, Grissin Bon Reggio Emilia, 194cm, Guardia
Amedeo Della Valle, Grissin Bon Reggio Emilia, 194cm, Guardia
Alessandro Gentile, EA7 Milano, 201cm, Ala
Luigi Datome, Fenerbahce Ulker, 201cm, Ala
Andrea Bargnani, Brooklyn Nets, 213cm, Centro
Achille Polonora, Grissin Bon Reggio Emilia, 203cm, Ala
Nicolò Melli, Brose Baskets, 205cm, Centro
Marco Cusin, Vanoli Cremona, 211cm, Centro
Punti di forza:
Probabilmente lItalia presenta uno dei migliori roster degli ultimi anni, in una competizione internazionale. Entusiasmo, talento e quella giusta dose di esperienza per gli americani Bargnani, Datome, Belinelli e Gallinari. Questo Roster permette molte opzioni tattiche interessanti, sia in attacco, sia in difesa.
Punti deboli: Il punto debole per eccellenza dellItalbasket è la zona pitturata. I problemi a rimbalzo sono sempre presenti per i ragazzi di Coach Pianigiani, come leccessiva tendenza a forzare luno contro uno in attacco senza eseguire gli schemi con successo.
Obiettivo: LItalia è carica e piena dentusiasmo, consapevole che presenta uno dei migliori roster a disposizione negli ultimi anni. Guidati dallesplosione di Danilo Gallinari, dal talento e lesperienza degli americani, oltre a quello del capitano dellEA7, Alessandro Gentile, si punta in alto.
Pronostico Basketinside: Podio.
http://veracruzpolitico.com
SPAGNA
Probabile Quintetto: Rodriguez, Llull, Fernandez, Mirotic, Gasol
 
Roster completo:
 
Sergio Rodriguez, Real Madrid, 191cm, Playmaker
Sergio Llull, Real Madrid, 190cm, Playmaker
Guillem Vives, Valencia Basket, 192cm, Guardia
Pau Ribas, FC Barcelona, 196cm, Guardia
Rudy Fernandez, Real Madrid, 196cm, Ala
Fernando San Emeterio, Valencia Basket, 199cm, Ala
Victor Claver, free agent, 207cm, Ala
Felipe Reyes, Real Madrid, 204cm, Centro
Pablo Aguilar, Gran Canaria, 202cm, Centro
Willy Hernangomez, Real Madrid 210cm, Centro
Pau Gasol, Chicago Bulls, 215cm, Centro
Nikola Mirotic, Chicago Bulls 208cm, Ala
 
Punti di forza:
Gli spagnoli nonostante qualche defezione, sono sempre lì a lottare per la vittoria finale di qualsiasi competizione. Questanno non è da meno, con le assenze di Navarro, Ibaka e Rubio per citare alcuni nomi solamente. Lesplosione a livello internazionale di giocatori come Llull e Mirotic è fondamentale per Coach Scariolo, come lesperienza e la leadership di Pau Gasol.
Punti deboli:
La Spagna è troppo legata al tiro da 3 punti, in caso di brutte percentuali soffre tantissimo contro gli avversari di turno. Altro fatto è il continuo obbligo a vincere, essendo sempre tra le squadre favorite, soprattutto per cancellare la pesante sconfitta in semifinale ad Eurobasket 2013.
Obiettivo: La Spagna dellitaliano Sergio Scariolo punta alla vittoria finale, essendo tra le favorite della competizione europea. Imperativo migliorare il precedente terzo posto e trasformare la medaglia da bronzo a oro.
Pronostico Basketinside: Finale.
http://www.tirajik.com
TURCHIA
 
Probabile Quintetto: Dixon, Guler, Osman, Ilyasova, Erden
 
Roster completo (non ancora ufficializzati i 12):
Dogus Balbay, Anadolu Efes, 185cm, Playmaker
Kartal Ozmizrak, NSK Eskisehir, 189cm, Playmaker
Bobby Dixon, Fenerbahce Ulker, 178cm, Playmaker
Kenan Sipahi, Fenerbahce Ulker, 198cm, Playmaker
Sinan Guler, Galatasaray, 192cm, Guardia
Melih Mahmutoglu, Fenerbahce Ulker, 193cm, Guardia
Furkan Korkmaz, Anadolu Efes, 197cm, Guardia
Cedi Osman, Anadolu Efes, 201cm, Ala
Goksenin Koksal, Galatasaray, 195cm, Ala
Ersan Ilyasova, Detroit Pistons, 208cm, Ala
Birkan Batuk, Anadolu Efes, 196cm, Ala
Baris Hersek, Fenerbahce Ulker, 207cm, Pivot
Semih Erden, Darussafaka Dogus, 211cm, Pivot
Furkan Aldemir, Philadelphia 76ers, 207cm, Pivot
Oguz Savas, Darussafaka Dogus, 212cm, Pivot
 
Punti di forza:
I veterani della squadra, sono fidatissimi di Coach Ataman, che uniti ai giovani promettenti, Osman su tutti, formano un mix molto pericoloso e intrigante. Laggiunta del naturalizzato Bobby Dixon porta talento nel reparto guardie della Turchia.
Punti deboli:
Importanti assenze per la Turchia, Omer Asik e Emir Preldzic su tutti, che peseranno tantissimo alla squadra di Ataman. Il clima intorno alla squadra, con la polemica tra il presidente del Fenerbahce e Coach Ataman, non è sereno e tutto questo non aiuterà sicuramente il roster turco. Obiettivo: Dal 1993, se si esclude l’argento del 2001, la Turchia non ha mai superato l’8° posto agli Europei. Ma il roster è in evoluzione e tra alcune bandiere storiche e giovani interessantissimi, la Turchia punta a stupire Eurobasket e chissà, anche a superare gli ottavi di finale.
Pronostico Basketinside: Primo turno.
http://bc01.rp-online.de

GERMANIA Probabile quintetto: Schroeder, Gavel, Zipser, Nowitzki, Pleiss Roster completo: Dennis Schroeder, Atlanta Hawks, 189 cm, Playmaker Anton Gavel, Bayer Monaco, 189 cm, Playmaker Heiko Schaffartzik, Free Agent, 183 cm, Playmaker Maodo Lo, Columbia University, 192 cm, Guardia Karsten Tadda, Brose Bamberg, 190 cm, Guardia Dirk Nowitzki, Dallas Mavericks, 213cm, Ala Robin Benzing, CAI Saragozza, 208 cm, Ala Niels Giffey, Alba Berlino, 200 cm, Ala Alex King, Alba Berlino, 201 cm, Ala Paul Zipser, Bayer Monaco, 202 cm, Centro Tibor Pleiss, Utah Jazz, 218 cm, Centro Johannes Voigtmann, Fraport Skyliners, 211 cm, Centro Punti di forza: Wunder Dirk non può che essere la chiave di volta dei teutonici, che magari non si appoggeranno a lui come hanno fatto negli anni scorsi ma che al tempo stesso troveranno sempre e comunque nel biondone da Dallas il leader assoluto. Anche giocare la prima fase in casa aiuterà la Germania, e il nuovo allenatore Chris Fleming sembra aver portato un nuovo stile di gioco e alzato il livello difensivo della squadra. Punti deboli: Le varie assenze hanno lasciato i soli Voigtmann e Pleiss a battagliare sotto i tabelloni, che forse potranno soffrire i diretti avversari nel girone più denso di talento di tutti gli Europei. Rimane anche l’incognita Schroeder, che ogni tanto tende a monopolizzare l’attacco dimostrandosi più un giocatore NBA che di area FIBA. E non dimentichiamoci che la Germania ha raggiunto le semifinali dell’Europeo solo 2 volte nelle ultime 10 edizioni. Obiettivo: Potrebbe essere la volta buona per la Germania per entrare nelle prime 8 posizioni dopo i recenti flop europei (11°, 9°, 14°) e conquistare un posto al pre-olimpico, comunque l’obiettivo minimo sono gli ottavi di finale. Pronostico Basketinside: Quarti di finale.  

https://pbs.twimg.com
ISLANDA Probabile quintetto: Vilhjálmsson, Ermolinskij, Stefansson, Palsson, Baeringsson Roster completo: Hördur Vilhjálmsson, Trikalla, 190 cm, Playmaker Martin Hermannsson, LIU University, 190 cm, Playmaker Aegir Thor Steinarsson, Sundsvall Dragons, 183 cm, Playmaker Jakob Sigurdarson, Sundsvall Dragons, 190 cm, Guardia Pavel Ermolinskij, KR, 202 cm, Guardia Logi Gunnarsson, Njardvik, 190 cm, Guardia Jon Stefansson, Free Agent, 196 cm, Ala Haukur Palsson, LF Basket, 198 cm, Ala Helgi Mar Magnusson, KR, 197 cm, Ala Axel Kárason, Svendborg Rabbits, 192 cm, Ala Hlynur Baeringsson, Sundsvall Dragons, 200 cm, Centro Ragnar Nathanaelsson, Thor Thorl, 218 cm, Centro Punti di forza: Va da sé che la banda islandese non ha nulla da perdere, e questo potrebbe dar loro le giuste motivazioni per godersi questo Europeo e giocare liberi da qualsivoglia pressione. Gli avversari di turno potrebbero inoltre prendere sottogamba la gara contro di loro. Punti deboli: L’esperienza a questo livello è pressoché zero (a esclusione di Jon Stefansson, che comunque va per i 33 anni), puntano quasi tutto sul tiro da fuori e sono capitati nel girone peggiore possibile. Obiettivo: Non si sono mai visti a livello internazionale, potranno dirsi soddisfatti anche solo scendendo in campo. Pronostico Basketinside: Primo turno.  
http://cdn.fansided.com
SERBIA Probabile quintetto: Teodosic, Nedovic, Bogdanovic, Bjelica, Raduljica Rosa completa: Milos Teodosic, CSKA Mosca, 195 cm, Playmaker Stefan Markovic, Unicaja Malaga, 199 cm, Playmaker Nemanja Nedovic, Unicaja Malaga, 191 cm, Playmaker Bogdan Bogdanovic, Fenerbahce Ulker, 198 cm, Guardia Dragan Milosavljevic, Alba Berlino, 198 cm, Guardia Nikola Kalinic, Fenerbahce Ulker, 202 cm, Ala Nemanja Bjelica, Minnesota Timberwolves, 209 cm, Ala Marko Simonovic, Pau Orthez, 201 cm, Ala Zoran Erceg, Free Agent, 211 cm, Ala Miroslav Raduljica, Panathinaikos, 213 cm, Centro Ognjen Kuzmic, Panathinaikos, 214 cm, Centro Nikola Milutinov, Olympiakos, 212 cm, Centro Punti di forza: Squadra profonda, giovane (Erceg è l’unico ad avere almeno 30 anni) e piena di talento, coperta in ogni ruolo e con un quintetto base stellare. Coach Djordjevic ha dimostrato di saper tenere bene in pugno questi ragazzi vincendo l’argento mondiale, e oltre all’incredibile duttilità offensiva di buona parte del roster, difensivamente fanno paura a chiunque. Il pick ‘n roll tra Milos Teodosic e Miroslav Raduljica è quasi indifendibile, vista la stazza del lungo e l’imprevedibilità del play, che può recapitare la palla al compagno facendola passare in mezzo a tre avversari come sparare una bomba da 9 metri. E a proposito di triple, almeno quattro giocatori sono tiratori temibilissimi dalla distanza. Punti deboli: Storicamente la Serbia è una Nazionale umorale, con alti e bassi sproporzionati all’interno di un torneo o anche della stessa gara. Il succitato argento ai Mondiali 2014 li fa inoltre scendere in campo come squadra favorita, il che potrebbe mettere ancora più pressione su di loro. L’albo d’oro dell’Eurobasket, infine, vede la Serbia presente solo con un argento nel 2009, per il resto dal 2007 non sono mai andati oltre la settima piazza continentale. Obiettivo: Con una truppa del genere coach Sasha non può che puntare come minimo alla finale, anche per non doversi sudare la qualificazione a Rio nella prossima estate. Pronostico Basketinside: Semifinali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy