EuroBasket 2017, Quarti: la Slovenia vola in semifinale battendo la Lettonia

EuroBasket 2017, Quarti: la Slovenia vola in semifinale battendo la Lettonia

Slovenia e Lettonia si sfidano per il secondo quarto di finale di questo EuroBasket.

Commenta per primo!

È stata bellissima la partita tra Slovenia e Lettoni che ha regalato la semifinale contro la Spagna a Doncic e compagni. Show dei giovani talenti del basket mondiale Doncic e Porzingis, oltre che dell’esperto Dragic che ha giocato una partita straordianrio

LA CRONACA – L’avvio di partita è davvero esaltante: infatti, le due squadre in campo si sfidano ad altissimi ritmi e danno vita a un botta e risposta molto gradevole per il pubblico. L’equilibrio viene rotto per prima dalla Slovenia che, dopo aver perso qualche pallone di troppo nella prima fase di quarto, nella seconda metà di frazione, grazie a degli straordinari Doncic e Vidmar, trova il +10 sul 25-15. In questa fase la Slovenia gioca una bellissima pallacanestro che fa salire il punteggio. Alla fine del primo quarto la Slovenia conduce per 34-23.

In avvio di secondo quarto sale in cattedra il talento e la fisicità di Porzingis che, nonostante le mani addosso degli avversari, trascina la Lettonia nel suo tentativo di rientro. I lettoni arrivano fino al -4 (40-36) e resta a quella distanza per parecchio tempo, ma, tentando una stoppata su Doncic, Porzingis commette il suo terzo fallo. È proprio la stella del Real Madrid a trascinare la Slovenia al nuovo allungo, ma i lettoni restano lì. Porzingis va in panchina per problemi di falli mentre Dragic per un brutto colpo al viso, ma chi resta in campo non fa rimpiangere chi non c’è: infatti, la Lettonia, complice un gioco da quattro punti di Davis Bertans e un fallo tecnico sanzionato a Doncic, riesce incredibilmente a rimettere il muso avanti. Alla fine del secondo quarto la Lettonia conduce per 55-51.

Al rientro in campo dopo l’intervallo Dragic riappare sul parquet e la Slovenia concretizza un parziale di 11-0 che la riporta a +7 sul 62-55. La schiacciata di Porzingis interrompe il parziale avversario, ma Dragic continua a essere una spina nel fianco. La distanza tra le due squadre resta sempre vicina agli otto punti, ma la Lettonia deve fare i conti di un Porzingis che commette il quarto fallo ed esce dalla partita. Nell’ultimo minuto di questo terzo quarto Doncic e Vidmar danno una stoccata alla partita portando il vantaggio della Slovenia a dodici punti (76-64), prima del canestro a fil di sirena di Smits che fissa il punteggio all’ultimo mini intervallo sul 76-66.

In avvio di quarto quarto la Slovenia vede lo striscione del traguardo vicino, ma la Lettonia non va assolutamente mai sottovalutata: infatti, Porzingis e compagni, complice anche un po’ di leggerezza delle Slovenia, si portano a -2 sull’81-79. Il finale di partita rappresenta uno spot per la pallacanestro. Porzingis prova a tenere la Lettonia in partita e ci riesce: infatti, i lettoni tengono il fiato sul collo alla Slovenia che però trova numeri straordinari da Dragic e Doncic. La Slovenia trova il +5 sul 97-92, ma Porzingis realizza un canestro straordinario. Doncic va in lunetta e fa 2/2, mentre Porzingis in transizione sbaglia la tripla. Doncic torna sulla linea della carità e chiude i giochi con il suo 2/. La Slovenia, nonostante il nervosismo finale di Randolph che rischia di rovinare tutto,  vince per 103-97

 

 

SLOVENIA 103-97 LETTONIA (34-23; 51-55; 76-66)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy