Israele, prima vittoria. Lettonia eliminata

Israele, prima vittoria. Lettonia eliminata

Commenta per primo!

Partenza a razzo di Israele, che piazza un break di 7-0 in apertura; la Lettonia pero’ risponde subito alzando il ritmo, Blums segna col fallo e carica il caldo pubblico lettone (7-8). I ragazzi di Bagatskis pero’ sbagliano molto in attacco (4 perse in 6′) e subiscono in contropiede, Israele prende di nuovo un po’ di margine (19-13). Sistema un po’ la transizione difensiva la squadra baltica, che al primo intervallo chiude sotto di una lunghezza (23-22).

Apertura di secondo quarto meno intensa: per Israele problemi sono gli stessi mostrati nelle precedenti uscite, squadra lenta e poco organizzata; i lettoni mettono la freccia (24-27). Shivak mette a posto il suo attacco, Israele prova a scappare (34-30), ma Blums e compagni sono caldissimi dall’arco (6/13 all’intervallo) e la partita torna in equilibrio. Alla pausa lunga il punteggio e’ 47-45 Israele: Eliyahu (12+5 rimbalzi) da una parte e Blums (14, 4/6 al tiro) dall’altra i migliori realizzatori del primo tempo.

Lettonia intensa a inizio ripresa, ma Isreale mantiene un buon margine (57-51); Blums ricuce da solo ma il suo terzo fallo arriva troppo presto. Troppo importante il capitano per questa squadra, che paga l’inesperienza di un gruppo giovane; così Israele tiene la testa avanti fino all’ennesima tripla dello scatenato Blums (65-67). Gli israeliani sbagliano molto dalla linea (4 errori consecutivi) nel finale di periodo e la Lettonia si presenta agli ultimi 10′ di gioco in vantaggio: 66-67.

Equilibrio in avvio di quarta frazione: la Lettonia sbaglia un paio di tiri aperti, mentre gli israeliani sono più’ ordinati e la tripla di Blu (75-71) costringe Bagatskis al timeout. Kuksiks e Davis Bertans tornano a segnare dalla distanza, ma Eliyahu e’ incontenibile per la difesa baltica (doppia doppia, 28+10): sul pareggio (83-83) di Strelnieks, Shivak chiede sospensione per preparare gli ultimi 2’26”. Halperin approfitta del cambio difensivo per l’arresto e tiro del +2, Blums e’ stanco e la sua persa e’ sanguinosa: Pnini dall’angolo realizza la bomba del +5 a 18” dalla sirena. La Lettonia pero’ e’ ancora viva, lo 0/2 di Blu da’ un’ultima chance ai lettoni, ma Strelnieks sbaglia il libero per il supplementare. Risultato finale: 91-88

 

Israele-Lettonia 91-88 (23-22; 24-23; 19-22; 25-21)

Israele: Ohayon 7 (3/4), Nissim 0 (0/2), Naimy 9 (3/3, 0/1), Blu 11 (3/5, 1/5), Pnini 12 (3/8, 1/7), Mekel 7 (1/3), Burstein 3 (0/1, 1/3), Eliyahu 26 (13/21), Halperin 9 (2/3, 1/3), Kadir 5 (1/3), Green 2 (1/3), Kokia ne. All. Shivak

Lettonia: Meiers 5 (1/3), Bertrans Dai. 7 (0/1, 1/3), Freimanis 4 (2/3, 0/1), Blums 27 (4/6, 4/6), Jurevicius 2 (1/2, 0/1), Jeromanovs ne, Kuksiks 12 (0/2, 4/7), Mejeris ne, Bertrans Dav. 7 (2/3, 1/5), Strelnieks 8 (3/5, 0/2), Berzins 2 (1/3, 0/1), Selakovs 14 (6/7). All: Bagatskis

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy