La cenerentola Finlandia continua a stupire: battuto il Montenegro 71-65

La cenerentola Finlandia continua a stupire: battuto il Montenegro 71-65

Commenta per primo!

La cenerentola Finlandia continua ad alimentare il sogno della qualificazione alla seconda fase dell’Europeo battendo 71-65 il Montenegro. Dopo un ottimo primo quarto, i finlandesi hanno avuto un brutto passaggio a vuoto nella seconda frazione in cui sono stati dominati dagli avversari che hanno piazzato un parziale di 11-26. Nel terzo quarto però è arrivata la svolta grazie alle triple di un ottimo Virtanen che ha reindirizzato la partita sui binari giusti. Determinante la prestazione di Kotti che ha contribuito alla causa con 11 punti e soprattutto 8 rimbalzi.

Parte bene la Finlandia che, dopo l’iniziale vantaggio avversario firmato da Perkovic, piazza un break di 7-2 ispirato da un concreto Koponen. Il Montenegro impatta sull’11-11 con la tripla e il lay-up di Borisov; i finlandesi però fanno girare bene la palla e con un parziale di 10-1 vanno avanti 21-12. Gli avversari segnano con il contagocce e allora la Finlandia ne approfitta con Kotti che con due liberi chiude il quarto sul 25-14.

Nel secondo quarto il Montenegro rientra molto più aggressiva su entrambi i lati del campo e in soli 5’ ricuce lo svantaggio con un parzialone di 5-16, andando a segno con un po’ tutti i giocatori del quintetto. Koivisto da 3 prova a suonare la carica per i suoi, ma i montenegrini arrivano addirittura a sorpassare con il 2+1 di Dragicevic e i liberi di Borisov che valgono il 35-40 di fine frazione.

Nella ripresa la Finlandia ritrova confidenza con il canestro, ma il Montenegro continua a trovare buone soluzioni offensive e con la tripla di Borisov arriva addirittura a +7 (42-49). Nel momento migliore degli avversari, i finlandesi riemergono grazie alla pioggia di triple di Virtanen e Koivisto che consente loro di risorpassare (52-51). Negli ultimi 2’ del quarto si lotta punto a punto e un 2+1 di Lee permette alla Finlandia di arrivare all’ultima pausa avanti 57-53.

Inizia l’ultimo quarto ed entrambe le squadre giocano con il freno tirato. Nei primi 4’ si segna con il contagocce, poi i finlandesi provano lo strappo decisivo con Salin e e Lee che segnano i canestri del +7 (65-58). Il Montenegro però non ci sta: tripla di Borisov, canestro da dentro l’area di Pekovic e nuovo -1 (66-65). Koponen, da vero leader del gruppo, si carica sulle spalle la Finlandia e la riporta a +3. I montenegrini negli ultimi 2’ non segnano più e Virtanen dalla lunetta chiude i conti.

FINLANDIA-MONTENEGRO 71-65
Parziali: 25-14; 11-26; 21-14; 14-11.
Finlandia: Koivisto 6 pt, Nikkila 2 pt, Muurinen 5 pt e 6 rim, Huff 6 pt e 8 rim, Lee 12 pt, Salin 8 pt, Kotti 11 pt e 8 rim, Koponen 10 pt e 4 ass, Mottola ne, Makalainen, Virtanen 9 pt, Ranniko 2 pt e 4 ass.
Montenegro: Vucevic 4 pt, Jeretin 9 pt, Bakic, Scepanovic ne, Borisov 14 pt, Mihailovic 2 pt e 7 rim, Cook 4 pt, Vranes ne, Bjelica 7 pt, Dragicevic 7 pt, Pekovic 16 pt, Dasic 2 pt.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy