AfroBasket 2015, Day 1- Vittorie facili al debutto per Egitto, Nigeria, Camerun e Tunisia

AfroBasket 2015, Day 1- Vittorie facili al debutto per Egitto, Nigeria, Camerun e Tunisia

Commenta per primo!

In Tunisia si è aperta la caccia ai due posti per Rio 2016, ieri infatti è stato l’esordio delle prime otto sui parquet di Afrobasket 2015. Nessuna sorpresa nel day 1, che hanno viste impegnate le squadre del Gruppo A e del Gruppo C, con le facili vittorie di Egitto, Nigeria, Camerun e i padroni di casa della Tunisia.

Egitto-Gabon 96-49

Un secondo parziale disastroso del Gabon (39-3 per gli egiziani) spalanca la vittoria ad Elgammal e compagni. Ed è lo stesso Elgammal a brillare con 14 punti e 6 rimbalzi, mentre si fermano ad 11 Amin ed Orabi. Per il Gabon, si fermano a 9 punti i migliori marcatori:Lasme (con 11 rimb.) ed Obame Obame.

Nigeria-Repubblica Centroafricana 88-63

Una partita mai in discussione, la Nigeria di Aminu accumula vantaggi netti in ogni parziale (16-12 dopo i primi 10 minuti, 49-35 a metà gara e 69-47 nel terzo quarto) e porta a casa una facile vittoria. L’ala di Portland mette a referto 15 punti, cui aggiunge 8 rimbalzi, coadiuvato da Oguchi (14 p.). Nel Gabon Damachoua miglior marcatore (15 p.), mentre Kouguere si ferma a 13, con un pessimo 1 su 9 da 3.

Mali-Camerun 56-70

I camerunensi si svegliano solo nel secondo parziale, ma nel momento giusto per strappare la vittoria a un Mali uscito piuttosto bene ai blocchi di partenza (18-11 al primo riposo). Il Camerun riduce le distanze a metà gara (28-25) e fugge grazie aKadji (17 p. e 6 rimb.) e Nzeulie (11 p.). Per il Mali 11 punti a testa per Ballo e Saounera.

Tunisia-Uganda 77-55

E’ Ben Ramdham (24 p. e 6 rimb.) a guidare la formazione di casa contro l’Uganda, in una gara condotta sin dall’inizio. Tra i tunisini doppia doppia per Mejri (11 p. e 10 rimb.), mentre l’Uganda affonda nonostante i 20 punti di Ocitti ed i 15 di Omwony.

Tra pochi minuti entreremo nel vivo della seconda giornata, con protagoniste le formazioni dei gruppi B e D. Alle 14.30 Costa D’Avorio-Capo Verde; alle 17 Angola-Mozambico; alle 19.30 Algeria-Zimbabwe ed alle 22 il Senegal di Luol Deng che affronterà il Marocco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy