Campionati centramericani – Oro al Portorico, ma che fatica contro il Messico

Dopo l’interregno di Repubblica Dominicana (nel 2012) e Messico (nel 2014), il Porto Rico si riprende lo scettro ai giochi centro americani di Panama.

Commenta per primo!

Dopo l’interregno di Repubblica Dominicana (nel 2012) e Messico (nel 2014), il Porto Rico si riprende lo scettro ai giochi centro americani di Panama. Dal 2001 ad oggi è il sesto titolo in otto edizioni, l’undicesima medaglia d’oro assoluta dal 1965, ma onore al Messico campione in carica, sconfitto 83-84 in un finale thrilling. Bravi i ragazzi d’argento a recuperare i 18 punti di svantaggio del secondo quarto, grazie anche a un superbo Hector Hernandez. Si arriva a un passo dal sogno quando a 38” dalla fine Pako Cruz va di lay-up per l’83-81, fatale però la risposta dall’arco di Ricky Sanchez: non a caso è proprio è il tiro da tre ad aver deciso la sfida (44,4% contro il 33,3%), oltre a un contributo extra-lusso di J.J. Barea, nominato MVP della competizione dopo unaperformance da 17 punti, 9 assist e 3 palle recuperate.

Quanto ai padroni di casa c’è soltanto un 4° posto, dopo un girone eliminatorio da imbattuta. A sfidarla l’altra imbattuta della fase a gruppi, una Repubblica Dominicana brava comunque a confermare il gradino più basso del podio (64-48), mettendo in campo un roster giovane e di prospettiva. Eccezionale la loro difesa nei primi 10′ tenendo gli avversari ad appena 5 punti, il duello si è rivelato presto impari sia a rimbalzo (44-33), sia nella profondità dal punto di vista offensivo (28 punti dalla panchina contro 15). Eroe di giornata Sadiel Rojas con 11 punti e tanta intensità su entrambi i lati del campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy