“Campione del mondo e baskettaro!” I complimenti del n.1 FIP Petrucci a Gianmarco Tamberi

“Campione del mondo e baskettaro!” I complimenti del n.1 FIP Petrucci a Gianmarco Tamberi

Con un’affettuosa battuta il presidente FIP Giovanni Petrucci saluta la conquista del titolo di campione del mondo indoor di salto in alto di Gianmarco Tamberi.

Commenta per primo!

“Campione del mondo e baskettaro! Cosa si può volere di più?”  Con un’affettuosa battuta il presidente FIP Giovanni Petrucci saluta la conquista del titolo di campione del mondo indoor di salto in alto di Gianmarco Tamberi, avvenuta nel cuore della notte all’Oregon Convention Center di Portland.

“Faccio i miei complimenti vivissimi a Gianmarco per il titolo conquistato e per come abbia saputo superare le difficoltà nel corso della gara stessa -ha aggiunto il presidente Petrucci- e sono due volte orgoglioso per il risultato raggiunto. Come italiano, ma anche come presidente della FIP: Gianmarco ha sempre pubblicamente manifestato il proprio amore per la pallacanestro, per la Nazionale, e confessato che appena può corre al campetto a giocare. Bravo Gianmarco, il basket italiano è fiero di te!”

Ricordava il buon Marco nell’agosto scorso, intervistato dalla Gazzetta dopo aver messo a segno il primato out-door di 2.37m: “Salto perché mi viene bene, ma il mio vero amore è il basket. Ci ho giocato 12 anni, guardia, sognavo l’Nba. Ancora adesso quando vedo una palla non resisto, potreste trovarmi su qualche campetto a fare gare di schiacciate”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy