Capodistria, post Italia-Ucraina. Pianigiani: “Sconfitta spero salutare”

Capodistria, post Italia-Ucraina. Pianigiani: “Sconfitta spero salutare”

Commenta per primo!
Nel secondo impegno del torneo di Capodistria, l’Italia è stata battuta dall’Ucraina 75-77 al termine di una partita a due facce: bene gli Azzurri nel primo tempo, chiuso sul +21, poi la flessione che ci è costata la sconfitta. Il miglior realizzatore degli Azzurri è stato Andrea Bargnani 22 punti, in doppia cifra anche Marco Belinelli a quota 21.
“Sconfitta che spero sia salutare – ha commentato Simone Pianigiani – rispetto a ieri abbiamo fatto un primo tempo consistente soprattutto in difesa, anche se siamo stati superficiali nelle conclusioni e questo ci ha impedito di ottenere un vantaggio maggiore. Il segnale forte è stata la mancanza di presenza mentale nel secondo tempo, quando abbiamo anche perso ritmo in attacco. Se non decidiamo noi il ritmo e ci facciamo inseguire, diventiamo perdenti. Una volta spenta la luce siamo usciti mentalmente dalla partita, poi è difficile rientrarci. Spero che questa sconfitta sia salutare, che ci costringa alla consapevolezza che senza un extra sforzo non si va da nessuna parte”.
Al termine della partita Andrea Cinciarini è stato autorizzato a lasciare il raduno per tornare a casa: questa mattina è nato il suo primogenito Alessandro. Andrea si riaggregherà alla squadra martedì 25 agosto a Trieste.
Domani la chiusura del torneo con la sfida ai padroni di casa della Slovenia: palla a due alle 20.05 (differita alle ore 22.00 su Sky Sport 2 HD).
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy