DiVincenzo: “Cittadinanza italiana? Ci sto lavorando”

DiVincenzo: “Cittadinanza italiana? Ci sto lavorando”

La nazionale azzurra potrebbe avere una nuova aggiunta nel prossimo futuro.

di Ario Rossi

In una intervista al Corriere dello Sport, la guardia dei Bucks di chiare origini italiane Donte DiVincenzo ha rivelato come ci sia la possibilità che un giorno vesta la maglia azzurra in seguito all’acquisizione della cittadinanza italiana.

Ha fatto sapere che ha visto le partite della nostra nazionale definendola un “bel gruppo con talento”. Inoltre ha detto che non parla l’italiano ma ci sta lavorando, contando che il nonno parla solamente la nostra lingua e spesso il padre del giocatore usa la nostra lingua per esprimersi.

“Passaporto? Ci stiamo lavorando. Mio padre se ne sta occupando da alcuni mesi. La prossima estate andremo in Italia per firmare gli ultimi documenti e ottenere la cittadinanza. È una cosa che ci rende tutti orgogliosi. Sarà la mia prima volta in Italia, penso che sarà un’esperienza fantastica”, ha detto fiero. Il rookie NBA arriva da una stagione in cui è stato eletto MVP delle finali NCAA vinte con la sua Villanova: attualmente “The Big Ragu” o, se preferite, “il Michael Jordan del Delaware” sta tenendo medie di circa 6 punti a partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy