Eurobasket 2017, QR: cinque squadre ancora imbattute

Eurobasket 2017, QR: cinque squadre ancora imbattute

Dopo tre partite di qualificazioni per Eurobasket 2017, sono cinque le squadre ancora imbattute. Di seguito i risultati delle partite del terzo turno.

Commenta per primo!

Solo cinque squadre sono rimaste imbattute al termine del terzo turno di qualificazioni per Eurobasket 2017: Montenegro, Russia, Ungheria, Belgio e Slovenia.
Scopriamo i risultati delle partite giocate nella serata del 7 settembre.

Gruppo A

Il Belgio vince lo scontro al vertice contro l’Islanda, in una partita equilibrata ma chiusa con un margine soddisfacente. Il risultato finale è 80-65. Per i padroni di casa, sugli scudi Maxime De Zeeuw con 20 punti e 9 rimbalzi, mentre per l’Islanda gioca una partita a tutto tondo Hlynur Beringsson, chiudendo con 10 punti, 7 assist e 6 rimbalzi.
Cipro vince la prima partita del girone, in Svizzera, con il risultato di 76-80, grazie al naturalizzato Anthony King, il cui tabellino recita 21 punti e 9 rimbalzi, e soprattutto grazie a un ottimo quarto periodo vinto 16-24.

Classifica
Belgio 3-0
Islanda 2-1
Cipro 1-2
Svizzera 0-3

Gruppo B

Dopo il terzo turno di qualificazioni, il gruppo B vede una situazione di parità a tre squadre al vertice del girone. Con la vittoria a sorpresa contro la Germania, il Belgio raggiunge il comando del girone condiviso con i teutonici e con la formazione austriaca, che a sua volta vince comodamente contro la Danimarca.
Belgio che deve la sua vittoria per 75-71 al duo Kloof (22 punti e 8 rimbalzi) e De Jong (20 punti) che realizzano più di metà dei punti della squadra.
L’Austria vince una partita ancora più semplice di quanto mostri il risultato, contro una Danimarca che prova ad affidarsi ad Alan Voskul (20 punti, 6 rimbalzi e 6 assist), ma non riesce ad impensierire più di tanto gli avversari, perdendo 86-66.

Classifica
Germania 2-1
Austria 2-1
Olanda 2-1
Danimarca 0-3

Gruppo C

Nel gruppo a tre squadre riposa la Bosnia, mentre la Russia vince in Svezia con il risultato di 73-85. Partita pressoché perfetta per Andrei Vorontsevich, che chiude con 20 punti, realizzati con 8/9 dal campo e conditi da 5 rimbalzi e 4 assist, aiutato da Khostov (16 punti e 5 rimbalzi) e da Kulagin (15 punti). Per la Svezia i migliori in campo sono Spires (16 punti) e Lindqvist (15 punti e 5 rimbalzi).

Classifica
Russia 2-0
Bosnia 1-1
Svezia 0-2

Gruppo D

La Polonia, guidata da Maciej Lampe (17 punti e 11 rimbalzi), vince facilmente la partita  contro l’Estonia, che le garantisce il momentaneo primato del girone, con il risultato di 78-64.
Per la Bielorussia arriva contro il Portogallo la prima vittoria nella competizione, chiudendo la partita in casa con la doppia cifra di margine. La gara termina 72-62. Per i bielorussi gioca un’ottima partita Parakhouski (16 punti e 10 rimbalzi), mentre tra i portoghesi il migliore in campo è il neo acquisto dell’Aquila Basket Trento Joao “Betinho” Gomes (21 punti e 11 rimbalzi).

Classifica
Polonia 3-0
Estonia 2-1
Bielorussia 1-2
Portogallo 0-3

Gruppo E

La Bulgaria vince la sua prima partita nel girone di qualificazione, contro il Kosovo, con l’elevato punteggio di 105-84. Vince la sfida “blaugrana” tra compagni di squadra al Barcellona il bulgaro Sasha Vezenkov (18 punti, 7 rimbalzi, 5 assist, 5 rubate) contro il naturalizzato Justin Doellman (16 punti, 7 rimbalzi, 4 assist).
Per guadagnare il primato del girone chiamare il signor Zoran Dragic. Lo sloveno, che quest’estate è entrato a far parte del roster di Milano, sfodera una prestazione da 28 punti e 8 rimbalzi, portando i suoi compagni alla vittoria per 84-77 contro l’Ucraina e all’imbattibilità nel gruppo E.

Classifica
Slovenia 3-0
Ucraina 2-1
Bulgaria 1-2
Kosovo 0-3

Gruppo F

Vittoria del Montenegro nella partita contro la Georgia, grazie al canestro a 8 secondi dalla fine di Nemanja Djurisic (7 punti). Migliore dei montenegrini, che vincono 76-74, è il talento degli Orlando Magic, Nikola Vucevic, che chiude con 17 punti e 11 rimbalzi la sfida con Zaza Pachulia (22 punti e 9 rimbalzi), il quale commette il suo quinto fallo ed esce dal campo a 2 minuti dalla fine.
Slovacchia e Albania si giocavano invece la prima vittoria della competizione. Ha avuto la meglio la Slovacchia che, grazie a un terzo quarto da 25-11 di parziale guidato da Richard Korner (doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi al termine della sua gara), vince 69-60.

Classifica
Montenegro 3-0
Georgia 2-1
Slovacchia 1-2
Albania 0-3

Gruppo G

La Gran Bretagna vince contro il Lussemburgo 95-72, giocando una partita a ritmi alti e segnando ben 33 punti nel terzo quarto di gioco. Kyle Johnson è il migliore dei padroni di casa: per lui doppia doppia da 14 punti e 10 rimbalzi. L’unico in doppia cifra tra i giocatori di Lussemburgo è Alex Laurent, che realizza ben 30 punti.
L’Ungheria resta al comando del gruppo, grazie alla vittoria per 76-66 contro la Macedonia. Ottima gara giocata da David Vojvoda (27 punti e 7 rimbalzi).

Classifica
Ungheria 3-0
Gran Bretagna 2-1
Macedonia 1-2
Lussemburgo 0-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy