FIBA, presentato il nuovo World Ranking

FIBA, presentato il nuovo World Ranking

Il nuovo sistema coinvolgerà un numero maggiore di nazionali e terrà in considerazione diversi aspetti di tutte le partite ufficiali disputate.

C’è aria di novità in casa FIBA. E no, per una volta non stiamo parlando delle tanto discusse “finestre” per la qualificazione ai prossimi campionati mondiali. L’innovazione, annunciata nella giornata di mercoledì, riguarda infatti l’algoritmo per l’elaborazione del ranking, la “classifica” ufficiale che fino a ieri metteva in fila 91 paesi del mondo in base ai piazzamenti ottenuti nelle manifestazioni ufficiali FIBA.

Il nuovo sistema, presentato da Nike, raccoglierà dati da tutte le partite ufficiali disputate da 153 squadre nazionali e sarà aggiornato dopo ogni finestra di qualificazione e al termine di ogni competizione ufficiale FIBA.

Il principio di base è semplice: per ogni partita sono riconosciuti 1000 punti, che saranno distribuiti tra le due squadre in base al margine di vittoria o di sconfitta. Ad ogni partita è assegnato un coefficiente di ponderazione, che servirà ad aumentare il peso di ciascuna partita man mano che si procede lungo le fasi di una competizione: una vittoria in semifinale, a parità di scarto, varrà più di una vittoria nel girone.

Altra novità introdotta nel ranking sarà il “time decay“, un sistema che premia le performance più recenti a scapito di quelle più remote (il ranking precedente valutava con lo stesso peso tutte le competizioni degli ultimi 8 anni). Infine, sarà attribuito un peso maggiore alle vittorie conseguite in trasferta e contro squadre posizionate più in alto nel ranking.

Il commento di Patrick Baumann, Segretario Generale FIBA e membro CIO: “Il nuovo ranking è stato pensato con il nuovo calendario ben in mente. Siamo felici di offrire a più squadre – 153, contro le 91 precedenti – un ranking che può essere aggiornato dopo ogni finestra di qualificazione, così che fan e federazioni possano seguire regolarmente i progressi delle proprie squadre nazionali. Prima del cambiamento, la pagina del ranking era già tra le più visitate sul sito FIBA.basketball e ora ci aspettiamo ancora più visite e discussioni grazie al nuovo sistema”.

Per ora il nuovo ranking si applica solo alle nazionali maggiori maschili. La Federazione Internazionale ha dichiarato che lavorerà nel prossimo futuro per offrire un servizio simile anche alle nazionali femminili e giovanili.

Per saperne di più sul nuovo sistema, visitate la pagina ufficiale FIBA.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy