Francia e Slovenia danno spettacolo, da adesso si fa sul serio

Francia e Slovenia danno spettacolo, da adesso si fa sul serio

Commenta per primo!
                                             www.gazzetta.gr

Nella splendida cornice della Stozice Arena, davanti a 12.000 spettatori entusiasti, la partita tra Francia e Slovenia fa da epilogo a questa lunga estate di amichevoli in preparazione a EuroBasket 2013.
E la partita è stata probabilmente un assaggio di quello che si andrà a vedere da mercoledì prossimo: puro agonismo, finali gomito a gomito in cui nessuno molla la presa e soprattutto tanto spettacolo.

Batum, Parker e soci hanno avuto la meglio sui padroni di casa alla fine di un match davvero tirato, con continui ribaltamenti da una parte e dall’altra e che ha visto sigillare solo nell’ultimo minuto il gap finale (70-65 per i transalpini) grazie ad una tripla di Diot e due liberi della stella di Portland.
La cronaca del match: primi due quarti equlibrati, con i francesi avanti per 32-30 all’intervallo lungo.
Roboante terzo quarto dei padroni di casa che grazie alla prova maiuscola di Goran Dragic (18 punti) mette il muso avanti alla penultima sirena (52-47). Il quarto finale vede un prepotente ritorno dei francesi (da segnalare anche un ottimo Alexis Ajinca, nella foto, autore di 17 punti per i suoi) che come detto, riescono ad avere la meglio sui rivali solo nell’ultimo giro di orologio.

Il warm up è finito, i motori sono caldi, adesso si può veramente iniziare a fare sul serio. Che si alzi il sipario e che lo spettacolo abbia inizio.

SLOVENIA 65-70 FRANCIA

SLOVENIA: Goran Dragic 18, Gasper Vidmar 11, Bostjan Nachbar 10.
FRANCIA: Alexis Ajinca 17, Tony Parker 14, Nando De Colo 11, Michael Gelabale 8, Antoine Diot 8.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy