Gentile sbaglia il tiro della vittoria, Basketball City Tournament al Canada

Nel supplementare il Canada supera gli azzurri e vince il Basketball City Tournament

L’Italbasket, oggi apparsa meno frizzante rispetto alle ultime uscite e ancora priva di Bargnani, si inchina al Canada, che grazie al suo atletismo la spunta dopo un overtime per 74 a 71. Sugli scudi Philip Scrubb, autore di 18 punti e di una tripla molto pesante nel finale.

Avvio di gara molto frizzante che vede sugli scudi Belinelli e Hackett che muovono bene la palla attacco (13-8). Il Canada non molla e punisce i cambi difensivi azzurri con Ennis e il veneziano Ejim che siglano la parità a quota 15 punti. Il parziale aperto è di 9-1 e permette ai canadesi di terminare il primo quarto sorprendentemente avanti (19-16). La difesa cambia registro nei secondi 10 minuti di gioco mentre l’attacco perde un po’ di lucidità cestinando qualche pallone di troppo. L’equilibrio però non sembra spezzarsi almeno fino al termine della prima metà di gara. L’Italia, oltre a Bargnani, perde anche Belinelli che non rientra in campo dopo la pausa lunga per una botta allo zigomo rimediata nel primo tempo, continua a subire il gioco fisico Canadese e si ritrova in un amen sotto di 7 lunghezze facendo infuriare Messina costretto al timeout per riordinare le idee. Come se non bastasse, l’Italbasket perde temporaneamente anche Hackett per un guaio alla coscia sinistra lasciando campo libero al Canada che riesce a mantenere più di un possesso di disavanzo a favore (47-41). Gentile con un canestro e fallo ricuce lo strappo a soli 3 punti (47-44), Hackett fa il suo ritorno in campo ad una manciata di secondi dalla sirena che conclude il terzo quarto. L’Italia insegue e fatica terribilmente a trovare la giocata dell’aggancio che arriva per mano di capitan Datome che, dopo aver sbagliato una tripla aperta, si prende una rivincita con il gioco da tre punti del 53 a 53. Il finale è un estenuante punto a punto in cui il Canada ha il tiro della vittoria con Thomas Scrubb che però colpisce solo il ferro sancendo il supplementare. Nell’extratime i canadesi hanno più energie e grazie a Philip Scrubb e Brady Heslip firmano negli ultimi secondi il rush vincente.

ITALY – CANADA 71-74 dts (16-19, 15-14, 13-14, 17-14, 10-13)

ITALY: Abass 2 (1/4, 0/3), Poeta, Belinelli 5 (1/1, 1/3), Aradori 0 (0/1, 0/1), Gentile 16 (4/13), Melli 6 (2/4, 0/3), Gallinari 16 (4/7, 2/9), Cusin 2 (1/4), Datome 6 (2/4, 0/2), Cervi 4 (2/3), Cinciarini 0 (0/1), Hackett 10 (3/5, 1/1), Della Valle 4 (1/1, 0/4)
Tiri Liberi: 17/21 – Rimbalzi: 30 21+9 (Gallinari, Datome 5) – Assist: 9 (Gallinari, Cinciarini, Della Valle 2)
CANADA: Scrubb P. 18 (3/6, 3/7), Ejim 4 (2/4, 0/2), Birch 13 (6/6), Bennett 11 (3/5, 1/2), Ennis 11 (5/10, 0/1), Heslip 8 (3/5, 0/4), Scrubb T. 8 (4/6, 0/1), Kendall, Alexander
Tiri Liberi: 10/18 – Rimbalzi: 49 37+12 (Birch 11) – Assist: 14 (Ennis 8) – Cinque Falli: Ejim, Enni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy