Gwangju 2015: Carangelo spaziale, ma non basta. Usa troppo forte

Gwangju 2015: Carangelo spaziale, ma non basta. Usa troppo forte

Debutto amaro per le ragazze della sperimentale, sconfitte 80-68 come da copione contro la fortissima squadra americana. L’Italia però non demerita, anzi, fa vedere cose interessanti. Le azzurre avanti a fine primo quarto (20-21), vincono due frazioni su quattro, ma pagano un secondo periodo da 29-19 che ha permesso alle nostre avversarie di prendere quel margine necessario per mantenere poi il controllo. Mvp delle azzurre Debora Carangelo: prestazione notevole della playmaker della Reyer, autrice di ben 21 punti frutto di una buona partita dall’arco. In doppia cifra anche Bocchetti con 12 punti. Domani in campo con la Rep.Ceca.

USA 80 ITALIA 68

USA: Canada 9, Jenkins 5, Williams, Davis 4, Hempen  ne, De Shields, Powers 22, McCall 22, Wiese,  Range 2, Russell 9, Jones 7. All: McKeown

ITALIA: Melchiori, Carangelo 21, Dotto 6, Pertile 5, Quarta, Carta 7, Gombac ne, Miccoli 6, Tognalini 7, Meroni 2, Bocchetti 12, Bona 2. All.Ricchini

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy