Gwangju 2015: l’Italia batte la Svezia e conclude al nono posto

Gwangju 2015: l’Italia batte la Svezia e conclude al nono posto

Commenta per primo!

L’Italia supera la Svezia 52-47 e conclude così l’esperienza coreana al nono posto. Altra prova di maturità per le azzurrre, che controllano la partita per tre periodi di gioco prima del rientro finale delle svedesi. Sugli scudi Sara Bocchetti: è lei con 12 punti la migliore delle nostre.

Cronaca- Avvio subito deciso per la squadra di Ricchini, che vola sul 5-0 con Dotto e Bocchetti. Replica Rosendal, ma le nostre continuano a trovare la via del canestro e con Tognalini si resta sul più cinque. Rosendal ricuce e impatta, ma ancora Tognalini e Pertile ricacciano indietro la Svezia. Si sbloccano prima Ilic e poi Carangelo, ma è il 2/2 di Hersler a fissare il 16-14 al 10′. Nel secondo periodo è Melchiori dall’arco a riportarci avanti dopo il canestro di Ilic. La partita è senza soste, cinque punti di Carta valgono l’allungo scrivendo il 24-17. Miccoli prima e Dotto poi rimpolpano il vantaggio, con la Svezia in difficoltà. Vesterberg dalla linea della carità torna a mettere punti sul tabellino avversario, ma è ancora Dotto protagonista nel 30-22 che manda le due squadre al riposo. Dotto da sotto e Bocchetti da tre firmano il massimo vantaggio dopo ventidue minuti di gioco sul 35-22. Vesterberg e Holmqvist replicano prontamente, ma i liberi di Carangelo e Tognalini valgono di nuovo tredici lunghezze di margine. Nystroem trova i primi cinque punti del proprio incontro, ma Melchiori e ancora Carangelo rispondono colpo su colpo per il 44-32 del trentesimo. Negli ultimi dieci minuti la Svezia rientra di prepotenza: Nystroem realizza il meno quattro (44-40) a cinque dal termine, con un break aperto di 8-0. Nel momento più importante è Sara Bocchetti a ridare ossigeno, con la giocatrice della Dike Napoli che piazza due triple consecutive che ridaanno la doppia cifra di margine. Sono i canestri che valgono il nono posto. Le svedesi nel finale riescono a ridurre il passivo, ma la vittoria è tutta delle nostre ragazze. Finisce 52-47.

ITALIA SVEZIA 52 47

Italia: Melchiori 5, Carangelo 6, Dotto 7, Pertile 3, Quarta ne, Carta 5, Gombac ne, Miccoli 5, Tognalini 7, Meroni, Bocchetti 12, Bona 2. All.Ricchini

Svezia: Kurt ne, Von Uthmann 1, Enjebo 3, Fogdemark ne, Holmqvist 2, Nystroem 13, Rosendal 6, Ilic 5, Angel, Hersler 5, Massamba 5, Vesterberg 7. All: Hard

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy