Italia già in vacanza, la Lituania dilaga

Italia già in vacanza, la Lituania dilaga

Partita a ritmi bassi con entrambe le squadre già con la testa in Cina.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Primo tempo senza storia in Lituania. Gli azzurri, scarichi e con il pass già staccato per la Cina, giocano con poca intensità e subiscono i padroni di casa. I lituani tirano benissimo dalla lunga distanza e difendono meglio degli azzurri. All’intervallo siamo sotto di 18 punti, con 20 minuti da giocare per una partita che sembra già quasi compromessa. Coach Meo Sacchetti sfrutta la partita senza nulla in palio per sperimentare e allungare le rotazioni. Positivi Moraschini e Michele Vitali, i quali cercano di sfruttare i minuti messi a disposizione. L’Italia è orfana dei giocatori dell’Olimpia Milano, tornati alla base per preparare la delicata sfida di EuroLega contro il Khimki, questo giovedì. Nel garbage time, gli azzurri si riavvicinano e alleggeriscono lo svantaggio a 13 nel finale.

LITUANIA – ITALIA 86-73 (26-16, 47-29, 61-51)

Lituania: Giedraitis 12, Bendzius 8, Janavicius 6, Mockevicius 9, Seibutis 7; Bickauskis 1, Echodas 10, Juskevicius 3, Butkevicius 2, Geben 11, Vasiliauskas 2, Masiulis 15. All.: Adomaitis

Italia: Biligha 9, Gentile 5, Pascolo 6, Tonut 0, L. Vitali 4; Abass 6, Filloy 7, Moraschini 4, M. Vitali 22, Aradori 10, Ricci 0, Flaccadori ne. All.: Sacchetti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy