Italia k.o a testa alta, le americane vincono l’amichevole

Italia k.o a testa alta, le americane vincono l’amichevole

Commenta per primo!

Pochi ma buoni i presenti alla partita pomeridiana che ha visto le azzurre italiane affrontare le storiche americane del Team USA. Poca pubblicità e un cambio di location all’ultimo minuto ha impedito al Palazzetto dello Sport di essere traboccante di persone, ma è un discreto pubblico quello venuto ad assistere alla manifestazione. Colpisce la presenza di tante ragazzine con le maglie delle loro società: una bella iniziativa per avvicinarle al basket che conta e per godere del livello di giocatrici e professioniste incredibili. L’Italia gioca molto bene, riesce a tenere testa alla corazzata americana con buone prestazioni di Consolini, Sottana e Tagliamento; gli USA dal canto loro hanno delle vere fuoriclasse, che anche se non al massimo della forma regalano spettacolo: Parker, Delle Donne, Griner e una scatenata McCoughtry fanno vedere al pubblico presente tutto il loro talento. Una bella manifestazione che fa bene al basket, un’occasione per vedere una squadra forte internazionale, il top dello sport femminile e per conoscere e apprezzare le nostre ragazze azzurre in un’amichevole che è stato un piacere non perdere.

LA CRONACA:

Il primo canestro è di Kathrin Ress, subito risponde Delle Donne per le americane. Nonostante le ragazze italiane tengano bene la corazzata ospite, avere una tale Candace Parker cambia gli equilibri, e appena lei si iscrive alla partita Team USA prova subito a scappare (6-14 al 6′). Filippi sblocca il tabellone italiano fermo da un po’ e, nonostante la fatica delle azzurre dalla distanza, una tripla di Consolini riduce lo svantaggio italiano, che chiude i primi 10′ 14-21. Migliora il tiro delle ragazze di Capobianco nel secondo periodo di gioco, soprattutto Dotto scende in campo con una carica che risolleva la squadra; sono le americane stavolta a calare il ritmo, e le azzurre ne approfittano trovando il vantaggio guidate da Formica e Masciardi. Team Usa è tutto McCoughtry e Delle Donne, ma l’Italia c’è e la partita è riaperta sul 37-37 al 20′. Inizio forte della Griner che prova subito a far scappare la squadra, le italiane difendono con grinta; Delle Donne e Parker provano a ricacciare via le avversarie, ma le azzurre non mollano e rimangono attaccate alla partita (52-58 al 30′). Le italiane, trovata un po’ di continuità dalla distanza provano fino alla fine ad avere la meglio, ma tutto il talento americano esce fuori in questo ultimo quarto, e Team USA porta a casa la vittoria 66-79.

Italia-Stati Uniti 66-79 (14-21; 37-37; 52-58)

Italia:
Consolini 16 (3/8, 2/5), Carangelo, Sottana 9 (2/6, 1/3), Tagliamento 8 (0/2, 2/3), Dotto 5 (2/4, 0/1), Masciadri 5 (2/7, 0/2), Filippi 3 (0/2, 1/1), Formica 5 (2/6, 0/1), Ress 10 (4/11, 0/3), Bestagno (0/1 da tre), Gorini (0/3, 0/1), Fassina 3 (1/1 da tre), Crippa (0/1), Ercoli 2 (1/2). All. Capobianco

USA: Robinson 2 (1/2), Vandersloot (0/2), Bird 4 (2/2, 0/3), McCoughtry 19 (5/11), Griner 13 (3/7), Stewart 3 (1/1, 0/1), Dupree 15 (7/9), Delle Donne 13 (5/10, 1/1), Dolson (0/1), Parker 10 (5/7, 0/2). All. Auriemma

Fotogallery a cura di Flavio Coccia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy