La Grecia domina sulla Lituania e mette le mani sull’Acropoli

La Grecia domina sulla Lituania e mette le mani sull’Acropoli

www.gazzetta.gr

La Grecia fa sul serio; è questo il verdetto dopo le prime due giornate di gara per gli ellenici nel torneo dell’Acropoli. Dopo la vittoria sulla Bosnia arriva infatti anche il bis sulla quotata Lituania per 80-62 e la squadra di coach Trinchieri mette una seria ipoteca sul prestigioso torneo casalingo.

Partita sempre sotto il controllo dei greci, che partono forte già nel primo quarto, chiuso sul 20-13 e consolidano il vantaggio terminando la prima frazione di gioco sul 39-31. Il secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo e gli ellenici aumentano il vantaggio arrivando al 30’ sul 60-51. Negli ultimi dieci minuti la Lituania molla il colpo e segna solo 11 punti, permettendo ai padroni di casa di controllare e imporsi con un autorevole distacco di 18 punti.

MVP della serata è sicuramente Printezis con i suoi 23 punti; buone anche le prove di Spanoulis (12), Bourousis e Zisis, entrambi andati a referto con 9 punti. Tra i lituani si salvano Kalnietis (11) e Pocius (11). Per la nazionale di Trinchieri arrivano finalmente buone notizie dopo una deludente Super Cup a Ulm, mentre per i lituani questa sconfitta rappresenta un incidente di percorso che non va a inficiare un buon percorso pre-europeo. Ora la Grecia ha la grande opportunità di vincere il torneo dell’Acropoli davanti al pubblico di casa, mentre la Lituania deve sperare negli azzurri di Pianigiani (prossimo avversario degli ellenici) e battere la Bosnia-Erzegovina nella giornata di domani.

 

GRECIA 80 – 62 LITUANIA

Grecia: Printezis (23), Spanoulis (12), Bourousis (9), Zisis (9)

Lituania: Kalnietis (11), Pocius (11).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy