L’Italdonne a Lucca prepara la sfida con l’Albania

L’Italdonne a Lucca prepara la sfida con l’Albania

Commenta per primo!

Il calore delle piccole cestiste del Basket femminile Porcari, realtà gestita dalle suore Cavanis che nel 2014 ha festeggiato i 50 anni di attività sportiva, ha accolto l’Italdonne per il primo allenamento che la Nazionale femminile ha svolto in Lucchesia in vista del primo doppio impegno di qualificazione ai campionati europei.

Entusiasmo, applausi e palloncini bianchi, rossi e verdi per salutare le azzurre che hanno lavorato agli ordini di coach Andrea Capobianco, prima di trasferirsi al palazzetto dello sport di Lucca, che (tranne un’altra parentesi mercoledì dalle 17 alle 19,30 ancora a Porcari) sarà la loro casa fino a sabato pomeriggio, quando alle 18,15 affronteranno l’Albania (diretta Sky Sport).

Poi ci sarà il volo a Manchester dove quattro giorni dopo l’Italia se la vedrà con la Gran Bretagna (la quarta squadra del girone è il Montenegro).

Lucca ha accolto con calore e simpatia l’Italdonne che già nell’estate del 2014 giocò nell’impianto del Palatagliate un match contro l’Estonia, vincendolo spinta dal tifo di duemila persone.

C’è ovviamente grande attesa nell’ambiente azzurro per questa sfida con l’Albania che segna il rientro in Nazionale di Chicca Macchi e a Lucca saranno seguite in modo particolare dai tifosi di casa Francesca Dotto e Martina Crippa, le due giocatrici del Basket  Le Mura, in testa alla classifica del campionato di A1 insieme a Schio, convocate da Capobianco.

Facile dunque prevedere un palazzetto gremito, la prevendita dei biglietti è già iniziata, mentre già numerosi appassionati seguono al Palatagliate gli allenamenti che si svolgono dalle 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 19,30.

Martedì alle 12, nella prestigiosa location della Sala degli Specchi di Palazzo Orsetti, sede del Comune, ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell’evento, con il sindaco Alessandro Tambellini, esponenti della Federazione, giocatrici azzurre e dei dirigenti del Basket Le Mura.

Ecco le giocatrici a disposizione: play Francesca Dotto, Giulia Gatti, Gaia Gorini; guardie Martina Crippa, Chiara Consolini, Giorgia Sottana, Laura Spreafico; ali Cecilia Zandalasini, Jenifer Nadalin, Raffaella Masciadri, Laura Macchi, Marcella Filippi, Sabrina Cinili; centri; Martina Bestagno, Elisa Ercoli, Valentina Fabbri, Alessandra Formica.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy