Messina: “Orgoglioso di guidare la Nazionale”

Messina: “Orgoglioso di guidare la Nazionale”

Ettore Messina ha rilasciato un’intervista a tutto tondo ai colleghi de “La Gazzetta dello Sport”, parlando in modo particolare della Nazionale: “Sono molto onorato di aver ricevuto l’incarico dalla federazione, anche perché avevo nostalgia e voglia di tornare ad allenare delle partite. C’è un grande obiettivo da raggiungere e la squadra è già molto forte e viva: agli Europei siamo usciti perdendo ai supplementari con la Lituania, poi finita seconda, ma la reazione avuta contro la Repubblica Ceca è stata molto significativa. Per vincere una grande manifestazione, o per fare molto bene, serve anche un pizzico di fortuna”.

Sul Preolimpico e sulla possibilità di dover affrontare squadre molto forti: “Saranno gare decise nei minuti finali, bisognerà saper gestire le emozioni in quei frangenti. Il potenziale c’è e spero di avere a disposizione un gruppo il più ampio possibile, considerando anche che giocatori come Datome, Melli e Hackett stanno facendo esperienze importanti in giro per l’Europa. Poi ci sono gli NBA: Gallinari sta disputando una stagione eccellente, Belinelli deve adattarsi ad un contesto nuovo, ma comunque gode della fiducia dell’allenatore, mentre spero per Bargnani che possa tornare a giocare con continuità per il bene suo e della Nazionale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy