Nazionale Femminile, Italia-Australia 72-56 (Masciadri 21 punti). Martedì la partenza per la Francia

Nazionale Femminile, Italia-Australia 72-56 (Masciadri 21 punti). Martedì la partenza per la Francia

Commenta per primo!

Caorle – Nell’ultima delle tre partite amichevoli con l’Australia, la Nazionale Femminile sconfigge in diretta su ItalbasketHD le Opals col punteggio di 72-56. La miglior realizzatrice Azzurra è stata Raffaella Masciadri con 21 punti. In doppia cifra anche Giorgia Sottana con 10.

“Abbiamo giocato una partita di grande intensità – ha commentato a fine gara Roberto Ricchini, allenatore della Nazionale Femminile – abbiamo messo in difficoltà l’Australia sin dall’inizio. Stiamo crescendo di giorno in giorno, abbiamo fatto un altro passo in avanti in vista dell’Europeo”. Domani giornata di riposo per le Azzurre, che lunedì torneranno ad allenarsi a Caorle prima della partenza di martedì per la Francia, dove l’Italia disputerà l’ultimo torneo di preparazione all’EuroBasket Women 2015 insieme alle padrone di casa transalpine, al Canada e alla Polonia, nostra avversaria anche nel girone dell’Europeo. Fin dall’avvio le Azzurre dimostrano di voler riscattare le sconfitte subite con le Opals nelle due sfide precedenti: grazie all’aggressività difensiva e alle ottime percentuali da tre (5/7 dall’arco) l’Italia trova il +16 dopo 7’36” (21-5), distanza che rimane invariata a fine primo periodo: 23-7. Le Azzurre toccano anche il + 19 (30-11) nel secondo quarto, prima di andare all’intervallo lungo col punteggio di 38-23. Al rientro in campo è sempre l’Italia a fare la partita: la squadra di Roberto Ricchini raggiunge a metà secondo periodo, con la tripla di capitan Masciadri (6/8 da tre a fine gara), il +22 (52-30); trova il massimo vantaggio del +25 (61-36) ad 1′ dalla fine del quarto, che si chiude con le Azzurre avanti 61-38. Nell’ultimo periodo abbassa la pressione l’Italia, che controlla però agevolmente la partita vincendo 72-56. Le Azzurre confermano così la crescita mostrata già nelle ultime uscite. In occasione delle tre amichevoli con l’Australia, le Azzurre, da sempre sensibili a temi di carattere sociale, sono scese in campo durante il riscaldamento con una maglia dedicata a “Doppia Difesa”, Fondazione Onlus che offre sostegno e tutela alle vittime di discriminazioni, abusi e violenze.

Italia-Australia 72-56 (23-7, 38-23, 61-38)

ITALIA: Gorini 6 (3/7), Dotto 7 (3/7, 0/2), Sottana 10 (1/3, 2/2), Gatti 6 (1/1, 1/2), Zanoni 6 (3/7), Masciadri 21 (0/2, 6/8), Crippa 2 (1/5, 0/1), Ress 3 (0/2, 1/1), Fassina 4 (2/2, 0/1), Penna (0/1, 0/1)), Formica 5 (1/6, 1/2), Bestagno 2 (0/1, 0/1)

AUSTRALIA: Lavey 11 (3/5, 1/3), Wilson 2 (0/3, 0/1), Talbot 3 (1/3 da tre), Kunek, Batkovic 14 (4/8), Burton 6 (2/4), Rae 3 (0/2, 1/5), Hodges 9 (4/5, 0/1), Snell, Garrick 6 (3/4, 0/1), Penaluna, Blicavs 2 (1/1, 0/1) .

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy