Nazionale Femminile- L’Italia cede all’Australia, domani si replica in diretta Sky Sport

Nazionale Femminile- L’Italia cede all’Australia, domani si replica in diretta Sky Sport

Commenta per primo!

CAORLE – Nella seconda delle tre partite che la vedono impegnata in questi tre giorni contro l’Australia, la Nazionale Femminile è stata sconfitta col punteggio di 51-54: le migliori marcatrici per la squadra di Roberto Ricchini sono state Gaia Gorini e Chiara Pastore con 10 punti.

Domani si torna in campo, sempre a Caorle (ore 20.30, ingresso gratuito), per l’ultima sfida con le Opals: la partita sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.15 da ItalbasketHD, sugli schermi di SkySportPlus.

Se a Pordenone ieri la partita era stata dominata dagli attacchi, a Caorle in occasione di gara2 sono state le difese a fare la differenza: l’Australia è partita meglio (11-2) ma le Azzurre sono state capaci di tornare immediatamente a contatto e poi di operare il sorpasso in chiusura di secondo quarto (19-17).

Nel terzo periodo le due squadre si sono inseguite ma poi Batkovic e Rae hanno prodotto il mini-allungo delle Opals (32-39): sono state Gorini, Zanoni e Pastore a realizzare i canestri che a 90 secondi dalla fine hanno riportato l’Italia in parità ma nel finale è stata l’Australia a imporsi monetizzando la maggiore precisione dalla lunetta: Rae, Talbot e Wilson hanno sempre realizzato i tiri liberi a loro disposizione, dall’altra parte del campo lo 0/2 di Sottana a 22 secondi dalla sirena, sul -1, ci ha condannato la sconfitta.

In occasione delle amichevoli di Caorle e Pordenone le Azzurre, da sempre sensibili a temi di carattere sociale, scenderanno in campo durante il riscaldamento con una maglia dedicata a “Doppia Difesa”, Fondazione Onlus che offre sostegno e tutela alle vittime di discriminazioni, abusi e violenze. In Italia sono molte le donne che decidono di non denunciare le violenze e l’obiettivo della Fondazione è anche quello di aiutare le vittime a uscire dal silenzio.

Italia-Australia 51-54 (9-13, 12-8, 11-14, 19-19)

ITALIA: Consolini 4 (1/3), Gorini 10 (3/5), Dotto 2 (1/8), Sottana 6 (1/3, 0/1), Zanoni 6 (1/2, 1/3), Masciadri 2 (1/4, 0/4), Filippi, Ress 0 (0/2), Laterza 6 (2/3), Pastore 9 (3/4, 1/2), Fassina, Bestagno 6 (2/5, 0/1)
Tiri Liberi: 15/23 – Rimbalzi: 27 21+6 (Gorini, Sottana 4) – Assist: 6 (Pastore 2) – Cinque Falli: Laterza
AUSTRALIA: Lavey 6 (1/2, 1/4), Wilson, Talbot 2 (0/4, 0/2), Kunek 2 (1/3, 0/3), Batkovic 14 (5/10), Burton 2 (1/3), Rae 12 (4/5, 1/3), Hodges 6 (2/9), Garrick 2 (1/2, 0/3), Penaluna 0 (0/1), Blicavs 4 (2/3).
Tiri Liberi: 14/20 – Rimbalzi: 32 23+9 (Hodges 6) – Assist: 12 (Lavey 5) – Cinque Falli: Rae

Tiri da 2: Italia 15/39; Australia 17/42.
Tiri da 3: Italia 2/11; Australia 2/15.
Tiri liberi: Italia 15/23; Australia 14/20.
Rimbalzi: Italia 33; Australia 41.
Palle perse: Italia 21; Australia 22.
Palle recuperate: Italia 8; Australia 5.
Assist: Italia 6; Australia 12.
Falli: Italia 22; Australia 25.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy