Nazionale – Sacchetti: “Cremona più reattiva di noi. Dobbiamo migliorare”

Nazionale – Sacchetti: “Cremona più reattiva di noi. Dobbiamo migliorare”

Le parole di Sacchetti.

di La Redazione

Pinzolo. La prima settimana di ritiro in Trentino si chiude con lo scrimmage che gli Azzurri hanno disputato contro Cremona. Sono tante le indicazioni avute dal CT Meo Sacchetti, anche tenuto conto delle diverse finalità con cui le due squadre sono scese in campo: Cremona sta preparando la nuova stagione in Serie A che inizia il 7 ottobre mentre l’Italia è chiamata ad essere pronta già il 14 settembre contro la Polonia in una gara decisiva sulla via per il Mondiale cinese 2019.

“Dobbiamo migliorare – ha detto Meo – nel gioco e soprattutto nell’atteggiamento. Anche se questa era la prima partita e anche se abbiamo giocato contro Cremona, non si possono giustificare momenti di sufficienza e presunzione. Era la prima uscita ma non abbiamo molto tempo prima di scendere in campo per le gare che contano. Da lunedì si continua a lavorare sodo per farci trovare pronti a Bologna”.

Il CT ha concesso, per domenica 2 settembre, una giornata di completo riposo. Gli allenamenti riprenderanno lunedì 3. Il 6 settembre gli Azzurri partiranno alla volta di Amburgo, dove si disputeranno le due gare della Supercup 2018. Il 7 contro la Repubblica Ceca alle 17.30 e l’8 contro una tra Turchia e Germania. La prima delle due gare di qualificazione al Mondiale è prevista per il 14 settembre a Bologna contro la Polonia alle 20.15 in diretta su Sky Sport HD. L’evento del PalaDozza è organizzato da Master Group Sport, advisor della Federazione Italiana Pallacanestro.

Uff.Stampa Fip

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy