Nazionale: si va avanti, stasera il Montenegro, le parole di coach Dalmonte

Nazionale: si va avanti, stasera il Montenegro, le parole di coach Dalmonte

Commenta per primo!

A 14 giorni dall’inizio di EuroBasket, la Nazionale italiana scende in campo sul parquet della Bonifika Arena di Capodistria. Stasera, giovedì 22 agosto, gli Azzurri affronteranno il Montenegro in un match amichevole a porte chiuse (ore 20.45). La formazione di coach Luka Pavlicevic è priva di Nikola Pekovic, il centro dei Minnesota Timberwolves, e contenderà il passaggio alla seconda fase dell’Europeo a Lituania, Serbia, Bosnia Erzegovina, Macedonia e Lettonia, tutte inserite nel gruppo B di scena a Jesenice.
“Il Montenegro è una squadra molto solida – commenta coach Luca Dalmonte – e coperta in tutti i ruoli. L’assenza di Pekovic è relativa perché nel reparto lunghi coach Pavlicevic può contare su Vucevic e ha giocatori di esperienza come Bjelica e Dasic che hanno giocato in Eurolega. Il loro sistema offensivo è solido e sono una squadra con grande organizzazione. In attacco propongono un 4 perimetrale al 100% come Dasic, un 4 più interno come Bjelica, un 5 importante come Vucevic e un 5 atipico come Dubljevic che può essere pericoloso come un esterno. Per quanto riguarda i piccoli, al di là del passaportato Rochestie, sono solidi e performanti nel loro sistema di gioco. In difesa riescono ad unire aggressività sul perimetro e stazza dentro l’area. Il test sarà di grande livello e dovremo fare grande attenzione”.

Il giorno dopo l’ufficialità dell’assenza di Andrea Bargnani, il gruppo Azzurro ha ripreso a lavorare con lo spirito di sempre, provando a dare ancora qualcosa in più: “Non piangiamo le assenze – spiega Dalmonte – ma ne prendiamo atto per fare delle analisi giuste. Questo ci impone di essere in un modo che non volevamo essere ma che alza il senso di responsabilità di ognuno di noi. Dovremo essere diversi, molto perimetrali e aggressivi. Dovremo tentare di aprire gli spazi, avere la ferocia per attaccare il ferro, distribuire gli spazi, sfruttare la nostra velocità e muovere la palla”.

Il roster degli Azzurri

5 Cavaliero Daniele (84, 188, G, Free Agent )
6 Mancinelli Stefano (83, 203, A, PMS Basketball Torino)
8 Poeta Giuseppe (85, 192, G, Granarolo Bologna)
9 Melli Nicolò (91, 205, A, EA7 Emporio Armani Milano)
10 Vitali Luca (86, 201, A, Umana Reyer Venezia)
12 Cusin Marco (85, 211, C, Pallacanestro Cantù)
13 Datome Luigi (87, 203, A, Detroit Pistons)
14 Diener Travis (82, 186, G, Banco di Sardegna Sassari)
15 Gigli Angelo (83, 209, A/C, EA7 Emporio Armani Milano)
16 Rosselli Guido (83, 198, A, Umana Reyer Venezia)
20 Cinciarini Andrea (86, 190, G, GrissinBon Reggio Emilia)
22 Belinelli Marco (86, 196, G, San Antonio Spurs)
25 Gentile Alessandro (92, 200, G, EA7 Emporio Armani Milano)
33 Aradori Pietro (88, 195, A/G, Pallacanestro Cantù)

Il roster del Montenegro

4 Nikola Vucevic (’90, 210, C, Orlando Magic – USA)
5 Bojan Bakic (’83, 195, SG, Metalac – SRB)
6 Suad Sehovic (’87, 196, S, Buducnost – MNT)
7 Aleksa Popovic (’87, 201, SF, Buducnost – MNT)
8 Sead Sehovic (’89, 196, S, Szolnok – HUN)
9 Blagota Sekulic (’82, 209, C, CB Canarias – SPA)
10 Taylor Rochestie (’85, 185, PG, Montepaschi Siena)
12 Milko Bjelica (’84, 205, PF/C, Laboral Kutxa – SPA)
13 Marko Popovic (’85, 200, SG, Buducnost – MNT)
14 Bojan Dubljevic (’91, 205, PF, Valencia – SPA)
15 Vladimir Dasic (’88, 208, PF, Metalac – SRB)
20 Nikola Ivanovic (’94, 190, PG, Buducnost – MNT)

Coach: Luka Pavlicevic

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy