Nazionale Sperimentale: Italia k.o contro l’Australia

Esce sconfitta la Nazionale Sperimentale Femminile dal primo confronto del torneo di Pomezia.

Commenta per primo!

Esce sconfitta la Nazionale Sperimentale Femminile dal primo confronto del torneo di Pomezia. Le Azzurre hanno ceduto all’Australia 46-54 ma le buone notizie per coach Capobianco non mancano dal momento che per almeno 30 minuti l’Italia ha giocato alla pari con una delle squadre più forti del mondo, una delle favorite in vista dei Giochi di Rio 2016 e reduce da cinque medaglie consecutive alle Olimpiadi. La migliore marcatrice è stata Gaia Gorini con 11 punti.
 
Domani le Azzurre tornano in campo alle 20.30 per affrontare il Camerun di Stefano Bizzozi, che oggi ha piegato a sorpresa 61-57 il Belgio.
 
LA CRONACA – Coach Capobianco ha scelto per il quintetto Gorini, Spreafico, Penna, Formica e Fassina e dal primo possesso l’Italia ha mostrato la faccia giusta al cospetto di un avversario così blasonato: Spreafico ha messo la tripla del nostro primo vantaggio, in difesa Formica e Fassina hanno contenuto in qualche modo i 205 centimetri di talento puro di Liz Cambage e pure utilizzando rotazioni molto ampie l’Italia non ha mai perso la propria identità chiudendo il primo tempo sul 27-23 col canestro a fil di sirena di Formica, ottimamente imbeccata da Gorini.
 
In apertura di terzo quarto l’Italia ha toccato il massimo vantaggio (29-24) ma poi sono state le tre triple consecutive di Talbot e Lavey a consentire all’Australia di allungare fino al 42-37: provvidenziale il canestro di Gorini che ci ha permesso di andare all’ultimo intervallo sul -3. In avvio di ultimo periodo è stata Liz Cambage (15 punti alla fine) a ispirare l’ulteriore allungo delle Opals, che hanno potuto controllare il punteggio solo nel finale sfruttando una lieve, legittima flessione delle Azzurre, comunque eccezionali nel tenere la testa alta per 40 minuti di fronte a una formazione di così alto livello.
 
Il tabellino
Italia-Australia 46-54 (14-12, 13-11, 12-19, 7-12)
 
Italia: Dotto C. (0/3), Tagliamento 6 (1/4, 0/7), Spreafico 7 (0/3, 2/3), Ravelli (0/1 da tre), De Pretto 2 (1/2), Fassina 4 (2/4, 0/2), Filippi 6 (3/4), Botteghi, Sandri (0/2), Formica 7 (3/5, 0/1), Gorini 11 (5/9, 0/1), Penna 2 (1/3, 0/1), Fabbri 1 (0/2) N.E.: Peresson
Tiri Liberi: 8/11 – Rimbalzi: 27 23+4 (Marzia, Fassina, Filippi 4) – Assist: 6 (Maddalena Gorini 2)
Australia: Lavey 8 (1/2, 2/5), Mitchell (0/3, 0/2), Allen 3 (1/2, 0/1), Talbot 8 (1/4, 1/2), Batkovic, Burton 5 (2/3), Jarry 6 (3/7, 0/1), Hodges 3 (1/2), Madgen 4 (0/1, 1/3), Rae Ebzery (0/2), Cambage 15 (6/8), George 2 (0/1)
Tiri Liberi: 12/18 – Rimbalzi: 40 30+10 (Cambage 9) – Assist: 11 (Mitchell 3)
 
L’altra sfida
Belgio-Camerun 57-61 (16-22, 17-11, 10-7, 14-21)
Belgio: Liskens (0/1), Mestdagh K. 27 (3/6, 6/12), Delaere 10 (5/5), Hendricks 1 (0/2, 0/1), Carpreaux 0 (0/1 da tre), Grzesinski 7 (3/3), Mayombo 5 (1/2, 1/1), Mestdagh H. 5 (1/2, 1/2), Geldof (0/2), Vanloo (0/1, 0/4), Raman 2 (1/1, 0/1)
Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 33 29+4 (Liskens 8) – Assist: 18 (Carpreaux 6) – Cinque Falli: Hendricks
CAMERUN: Weledji N. (0/1), Lonlack 14 (5/13), Ngondjock 13 (6/10, 0/1), Ghane 1 (0/1), Mfoula (0/4), Abenkou 7 (2/4), Mbiandja 10 (0/2), Tamboue 2 (1/2), Weledji K. 2 (1/7, 0/1), Mbong (0/1, 0/1), Starling 12 (5/9)
Tiri Liberi: 21/36 – Rimbalzi: 32 21+11 (Ngondjock 9) – Assist: 6 (Lonlack 2) – Cinque Falli: Starling
 
Il programma
2 giugno
Belgio-Camerun 57-61; Italia-Australia 46-54
Classifica: Camerun, Australia 2; ITALIA, Belgio 0.
 
3 giugno
ore 18.00 Australia-Belgio
ore 20.30 Italia-Camerun
 
4 giugno
ore 18.00 Australia-Camerun
ore 20.30 Italia-Belgio
 
Fip.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy