Primo “hurrà” per la Spagna, ma che fatica!

Primo “hurrà” per la Spagna, ma che fatica!

Commenta per primo!
http://www2.pictures.zimbio.com

La Spagna ieri sera ha disputato la sua prima amichevole di preparazione: avversaria la Polonia che soltanto venerdì scorso cedette dinanzi alla supremazia tecnico-tattica dell’Italia.
A Castellon, i padroni di casa hanno dovuto sudare più del previsto per avere la meglio su una coriacea Polonia.
Nel primo quarto la “Roja” si portava sul 21-13 dando la sensazione di poter schiacciare gli avversari con il minimo sforzo; nella successiva frazione la reazione d’orgoglio dei polacchi dava il via ad un break di 11-0 che permetteva loro di chiudere il periodo in vantaggio sul 31-35.
Nel terzo quarto la Spagna tornava in vantaggio con San Emeterio ma doveva subire l’immediato contro-parziale: la bomba di Chylinski regalava il +7 (45-52) in avvio di ultimo di ultimo periodo. A questo punto, saliva in cattedra Josè Calderon: il neo-acquisto dei Dallas Mavericks guidava la riscossa iberica, ben coadiuvato dal solido apporto di Marc Gasol e Rudy Fernandez.
La Polonia, dopo aver dominato nei quarti centrali, si spegneva negli ultimi e decisivi minuti: 70-66 il risultato finale in favore dei Campioni d’Europa.

SPAGNA 70-66 POLONIA

Spagna: Calderon 16, M. Gasol 14, Fernandez 11, Rodriguez 11
Polonia: Lampe 13, Ignerski 12+11 rimbalzi

Fonte: eurobasket.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy