Team USA, sicura la presenza a Rio di Draymond Green

Dopo DeMarcus Cousins, anche il giocatore dei Golden State Warriors ha deciso di partecipare alle prossime Olimpiadi.

Secondo quanto riportato da Marc J. Spears di The Undefeated, Draymond Green ha accettato l’invito di giocare le prossime Olimpiadi di Rio con Team USA. L’ala dei Golden State Warriors è reduce dalla serie delle NBA Finals persa in gara 7 contro i Cleveland Cavaliers nonostante la sua ottima prestazione da 32 punti (6/8 da tre), 15 rimbalzi e 9 assist.

Per il momento sono Draymond Green e DeMarcus Cousins i giocatori sicuri di un posto all’interno del roster di coach Mike Krzyzewski, mentre gli slot ancora liberi verranno colmati da dieci giocatori tra quelli elencati di seguito, i quali non si sono ancora espressi circa la loro disponibilità di giocare a Rio 2016:

  • Carmelo Anthony (New York Knicks)
  • Harrison Barnes (Golden State Warriors)
  • Bradley Beal (Washington Wizards)
  • Jimmy Butler (Chicago Bulls)
  • Mike Conley (Memphis Grizzlies)
  • DeMar DeRozan(Toronto Raptors)
  • Andre Drummond (Detroit Pistons)
  • Kevin Durant (Oklahoma City Thunder)
  • Kenneth Faried (Denver Nuggets)
  • Rudy Gay (Sacramento Kings)
  • Paul George (Indiana Pacers)
  • Gordon Hayward (Utah Jazz)
  • Dwight Howard (Houston Rockets)
  • Andre Iguodala (Golden State Warriors)
  • Kyrie Irving (Cleveland Cavaliers)
  • LeBron James (Cleveland Cavaliers)
  • DeAndre Jordan (Los Angeles Clippers)
  • Kawhi Leonard (San Antonio Spurs)
  • Damian Lillard (Portland Trail Blazers)
  • Kevin Love (Cleveland Cavaliers)
  • Klay Thompson (Golden State Warriors)
  • John Wall (Washington Wizards)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy