Turchia in fibrillazione. Il n.1 del Fenerbahce: “O Ataman lascia il Galatasaray o ritiro i miei giocatori”

Turchia in fibrillazione. Il n.1 del Fenerbahce: “O Ataman lascia il Galatasaray o ritiro i miei giocatori”

Commenta per primo!
basketdergisi.com

Si profila il rischio di un’altra nazionale in fibrillazione, a pochi giorni dall’Europeo. Dopo la Russia, stavolta preoccupa la Turchia di Ergin Ataman, coach a sua volta del Galatasaray. Ed è proprio questo doppio incarico, a non essere più gradito al presidente del Fenerbahce Aziz Yildirim, che parlando alla TV turca, ha chiesto esplicitamente al tecnico di scegliere una delle due strade, altrimenti non un giocatore del Fenerbahce accetterà più convocazioni, finché Ataman sarà in panchina.

Ricordiamo a tal proposito che sui 15 ancora in lizza per la convocazione, i giocatori targati Fenerbahce sono Oguz Savas,  Melih Mahmatoglu  e Kenan Sipahi.

Prese di posizione del genere non rappresentano una novità, visto che Yildirim disse più o meno lo stesso un anno fa, nel corso delle infuocatissime finali TBL: ricordiamo che proprio il Galatasaray di Ataman – causa provvedimenti presi a seguito di quanto accaduto in gara 2 di finale (il tecnico definì la vittoria del Fenerbahce all’ultima azione una “rapina”, con scontri al termine della gara), si rifiutò di giocare gara 7, consegnando il titolo nelle mani del Fenerbahce, dopo che la gara precedente si era svolta in campo neutro, mentre il match decisivo si sarebbe regolarmente svolto all’Abdi Ipecki Arena.

Peseranno ancora tanto questi vecchi rancori? Staremo a vedere…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy