Preolimpico di Manila – Gr. B: Francia senza rivali, Filippine e Nuova Zelanda con poche speranze

Francia grandissima favorita in un girone che presenta poche insidie. Filippine e Nuova Zelanda per il “miracolo”.

A Manila, nel girone b, troviamo una delle grandi favorite di questo Pre-Olimpico, la Francia che non può sbagliare dopo il fallimento Europeo dello scorso anno. Filippine e Nuova Zelanda con roster inferiori, ma con la voglia di tentare l’impresa.

Si parte il 5 luglio con Francia-Filippine, poi il giorno successivo Filippine-Nuova Zelanda e per ultimo il 7 luglio, Francia-Nuova Zelanda.

 

FRANCIA:

http://static.basket-infos.com

Nicolas BATUM 2,03 1988 Charlotte Hornets (NBA)

Nando DE COLO 1,95 1987 CSKA Mosca (Russia)

Boris DIAW 2,05 1982 San Antonio Spurs (NBA)

Antoine DIOT 1,91 1989 Valencia (Spagna)

Mickaël GÉLABALE 2,01 1983 (Le Mans)

Thomas HEURTEL 1,88 1989 Anadolu Efes Istanbul (Turchia)

Charles KAHUDI 1,97 1986 (ASVEL Lyon-Villeurbanne)

Joffrey LAUVERGNE 2,10 1991 Denver Nuggets (NBA)

Adrien MOERMAN 2,02 1988 Bandirma Banvit (Turchia)

Tony PARKER 1,88 1982 San Antonio Spurs (NBA)

Florent PIÉTRUS 2,01 1981 (Nancy)

Kim TILLIE 2,08 1988 Vitoria (Spagna)

La Francia è sicuramente tra le favorite di questo preolimpico, che non può assolutamente fallire. Fondamentali le presenze confermate delle stelle NBA, Tony Parker, Nicolas Batum e Boris Diaw. Tra i protagonisti sicuramente anche quel Nando De Colo dominante in Eurolega, che sarà tra i leader di questa squadra. Filippine e Nuova Zelanda non rappresentano un problema per lo squadrone francese, ma occhio a sottovalutare squadre che daranno oltre il 100%.

 

Pronostico Basketinside.com:

Francia che vola a Rio, senza tantissimi problemi. Canada e soprattutto Turchia rappresentano i maggiori pericoli per i transalpini, ma dubitiamo che una squadra profonda e con talento come come la Francia stecchi quest’evento.

 

FILIPPINE:

http://sports.inquirer.net

Japeth AGUILAR, 2,06 1987  Barangay Ginebra San Miguel (Filippine)

Andray BLATCHE 2,11 1986  Xinjiang Fl. Tigers (Cina)

Jayson CASTRO 1,80 1986  Talk ‘N Text Tropang Texters (Filippine)

Jeff CHAN 1,88 1984 Rain or Shine (Filippine)

Ranidel DE OCAMPO 1,97 1981  Talk ‘N Text Tropang Texter (Filippine)

June Mar FAJARDO 2,11 1989 San Miguel Beermen (Filippine)

Gabe NORWOOD 1,96 1985 Rain or Shine (Filippine)

Bobby RAY PARKS JR. 1,93 1993 Texas Legends (NBDL)

Marc PINGRIS 1,98 1981 Star Hotshots (Filippine)

Ryan REYES 1,88 1983 Tropang TNT (Filippine)

Terrence ROMEO 1,80 1992 GlobalPort Batang Pier (Filippine)

Troy ROSARIO 2,01 1992  Tropang TNT (Filippine)

 

Filippine che giocano di fronte al pubblico di casa di Manila, che cercherà di trascinarli verso un’impresa che sembra quasi impossibile. Filippine che non partono con i favori dei pronostici, ma che guidati dal naturalizzato Blatche ex NBA, proveranno l’impossibile. Il resto del roster gioca quasi interamente in patria, con poca esperienza internazionale, ma con un entusiasmo in grande crescita.

Pronostico BasketInside:

Mission Impossible per i padroni di casa. Si proverà l’impresa, ma eccetto Blatche non vediamo giocatori in grado di competere a questi livelli, soprattutto contro una Francia fortissima a livello di roster ed esperienza. Nel nostro pronostico li vediamo comunque in semifinale, davanti alla Nuova Zelanda.

 

NUOVA ZELANDA:

http://c.smimg.net

BJ ANTHONY 1,98 1998 Plymouth Raiders (Inghilterra)

Tom ABERCROMBIE 1,98 1987 Pınar Karşıyaka (Turchia)

Everard BARTLETT 1,93 1986 N.Z. Breakers  (Nuova Zelanda)

Isaac FOTU 2,03 1993 Zaragoza (Spagna)

Shea ILI 1,84 1992 Wellington (Nuova Zelanda)

Michael KARENA 2,08 1995 Wright State (NCAA)

Rob LOE 2,00 1991 New Zealand Breakers (Nuova Zelanda)

Jordan NGATAI 2,00 1993 Wellington (Nuova Zelanda)

Derone RAUKAWA 1,81 1994 Southland Sharks (Nuova Zelanda)

Mika VUKONA 1,98 1982 Super City Rangers (Nuova Zelanda)

Corey WEBSTER 1,88 1988 Koroivos Amaliadas (Grecia)

Tai WEBSTER 1,93 1995 Nebraska Cornhuskers (NCAA)

 

Nuova Zelanda decisamente sfavorita in questa sfida che sembra a dir poco proibitiva. Francia non avvicinabile, Filippine leggermente migliore e con il pubblico a favore e di conseguenza chance ridottissime per gli inventori della “haka”. Come per le Filippine, la maggior parte del roster gioca in patria, mentre alcuni sono sbarcati in Europa come Abercrombie e Fotu, rispettivamente in Turchia e Grecia.

Pronostico BasketInside.com 

Chance quasi nulle per la Nuova Zelanda. Tentar non nuoce, ma il nostro euro non lo metteremmo sulla compagine neozelandese.

Le altre preview:

Preolimpico di Belgrado – Gruppo A
Preolimpico di Belgrado – Gruppo B

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy