Rio 2016 F, Gir. B: il big match tra Spagna e Serbia va alle iberiche

Serbia 59 Spagna 65

Commenta per primo!

Va alla Spagna il derby europeo a Rio. Partita bellissima, tra due tra le squadre favorite ad arrivare fino in fondo. E si è visto. Partita intensa, con Milovanovic (17 pt) e Cruz (13pt+11rb) a guidare le rispettive compagini. Alla fine festeggia la Spagna, brava negli istanti finali ad aver maggiore precisione. Nei primi tre quarti regna infatti l’equilibrio (18-19 al 10′, 31-31 al 20′, 44-46 al 30′), mentre nel quarto periodo, la formazione iberica trova subito il più cinque, con Torrens che firma il 46-51. Page e Jovanovic tengono la Serbia a contatto, ma è il 2/2 di Dabovic a valere il meno due sul tabellone a quattro minuti dal termine. Cruz e Palau salgono in cattedra nel momento migliore, Jovanovic e Milanovic lanciano gli ultimi assalti (59-62 a 20” dalla fine), ma l’1/2 di Nicholls e l’errore di Petrovic condannano la Serbia con Ndour che in contropiede sigilla il 59-65 finale.

 SERBIA – SPAGNA 59 65

Serbia: Radocaj 2, Petrovic 12, Cado 3, Krnjic ne, Jovanovic 5, Milovanovic 17, Butulija 2, Crvendakic, Stankovic, M.Dabovic, Page 14

Spagna: Romero ne, Nicholls 6, Dominguez 6, Torrens 7, Palau 7, Xargay 15, Rodriguez ne, Pascua, Cruz 13, Quevedo ne, Gil, Ndour 11

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy