Rio 2016 F, Gir. B: la Serbia fa harakiri, esulta il Canada

Canada 71 Serbia 67

Commenta per primo!

Clamoroso harakiri della Serbia, che dopo aver condotto per gran parte dei primi tre quarti, scompare nell’ultima e decisiva frazione inchinandosi alla compagine canadese. Inutili i 19 punti sul referto finale di Milanovic, che dopo il 21-21  del primo periodo, è salita in cattedra spingendo le proprie compagne prima fino al 32-40 dell’intervallo, poi al 35-52 dopo venticinque minuti. Sembrava ormai cosa fatta, ma il Canada dimostra ancora una volta di avere infinite risorse con cinque punti in fila di Nurse che hanno suonato la carica verso la rimonta, con il 45-52 che si concretizzava nel giro di tre minuti. La Serbia però sembrava ancora in controllo, grazie a due canestri di Petrovic a fissare il 45-57 al trentesimo. Nell’ultima frazione il Canada ha però un’altra marcia, con un 6-0 immediato che porta la Serbia al minuto di sospensione. Neanche la pausa però rigenera Dabovic e compagne, che punto dopo punto vengono raggiunte a quota 59 a quattro minuti dal termine. Nel finale Milovanovic e Dabovic portano più volte avanti le proprie compagne (63-64 prima, 65-67 poi), ma l’affondo decisivo è del Canada che grazie al 2+1 di Raincock-Ekunwe, seguito da una tripla di Langlois, fissa il definitivo 71-67.

CANADA – SERBIA 71 67

Canada: Langlois 3, Nurse 25, Thorburn 2, Raincock-Ekunwe 7, Gaucher 8,  Ayim 8, Fields 8, Achonwa 1, Murphy, Tatham 7, K.Plouffe 2, M.Plouffe ne

Serbia: Radocaj,  Petrovic 15, Cado 11, Krnjic, Jovanovic, Milovanovic 19, Butulija 4, Crvendakic ne, Stankovic ne, M.Dabovic, A. Dabovic 14, Page 4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy