Rio 2016 F, Gir. B: la Serbia si sblocca, prima gioia contro la Cina

Rio 2016 F, Gir. B: la Serbia si sblocca, prima gioia contro la Cina

SERBIA-CINA 80 72

Commenta per primo!

La Serbia finalmente sorride e dopo tre sconfitte di fila, ottiene il primo successo olimpico ai danni della Cina. Una gara altalenante quella della compagine europea, in grado di giocare due ottime frazioni ma di rischiare anche troppo negli ultimi dieci minuti. Mattatrici della contesa Ana Dabovic con 23 punti e Petrovic con 20 punti e 8 rimbalzi. Una partita fin da subito sui binari serbi, con la Cina incapace di opporre resistenza nella prima frazione e sotto già di dieci lunghezze (24-14). Nel secondo quarto Sun e Chen firmano il rientro cinese che vede la parità a quota 28, mentre è una bomba di Lu a valere il sorpasso. La Serbia però riprende le redini del gioco e con Ana Dabovic e Page, va al riposo sul 40-34. Il terzo periodo è invece un monologo, con la Serbia padrona del campo: 44-34 al 22′, 59-39 al 26′ e 66-43 al 30′ i parziali che spiegano più di ogni altra parola quanto sta accadendo in campo. L’ ultimo quarto vede invece l’orgoglio della Cina, che riduce il margine accumulato chiudendo con un buon 80-72 finale, che rende meno amara la sconfitta.

SERBIA-CINA 80 72

Serbia: Radocaj 4, Petrovic 20, Cado 7, Krnjic 2, Jovanovic, Milovanovic 10, Butulija, Crvendakic, Stankovic ne, M.Dabovic 2, A.Dabovic 23, Page 12

Cina: Zhao 4, Chen 8, Li ne, Shao 5, Wu 2, Sun 8, Lu 8, Huang 8, Gao 5, M.Sun 16, H.Huang 6, Chen 2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy