Rio 2016 F, QF: colpo Serbia, Ana Dabovic elimina l’Australia

Rio 2016 F, QF: colpo Serbia, Ana Dabovic elimina l’Australia

AUSTRALIA 71 SERBIA 73

Commenta per primo!

Colpo di scena nella prima sfida dei Quarti di finale femminili. L’imbattuta Australia, dopo un girone dominato, si inchina nei quarti contro la Serbia. Gara bellissima tra le due squadre, con Ana Dabovic regina della sfida: è lei a segnare i punti finali che mandano la Serbia in semifinale. Per la numero quattordici una gara incredibile, chiusa con 24 punti e 3 assist. In doppia cifra anche Milovanovic con 17 e Petrovic con 13. All’Australia non bastano i 29 punti più 11 rimbalzi di una monumentale Cambage.

Cronaca– E’ sfida vera tra le due squadre, che nei primi dieci minuti si rispondono colpo su colpo decretando il 20-20 del primo periodo. Nel secondo quarto Mitchell e Jarry regalano cinque lunghezze di scarto all’Australia ( 27-22 prima, 32-27 poi), ma la solita Ana Dabovic replica con quattro punti che tengono incollate le due formazioni. Botta e risposta tra Jarry e Ana Dabovic e decretare il 37-35 dell’intervallo. Dopo la pausa lunga Mitchell prova a firmare l’allungo regalando il più otto (45-37), ma puntualmente Petrovic e compagne firmano l’allungo e due minuti dopo con il lay up vincente di Radocaj, è 48-47 sul cronometro. Margine che resta immutato anche alla terza sirena, con l’Australia avanti 52-51. L’ultimo quarto è una raffica di emozioni, con l’Australia che mantiene il punto accumulato fino a due minuti dal termine, entrandoci sul 67-66. Qui la Serbia opta per il timeout ed è la scelta migliore. Milovanovic e Petrovic sparano il sorpasso immediato a un minuto dal termine, costringendo questa volta l’Australia a chiamare minuto di sospensione. Cambage con una magia trova il meno uno, ma Ana Dabovic risponde sul lato opposto lasciando tre punti di scarto a trenta secondi dal termine. E’ ancora Cambage a siglare il meno uno che tiene vive le speranze di rimonta. Immediato il fallo sistematico, che manda in lunetta Ana Dabovic: la numero quattordici fa solo 1/2, ma tanto basta per andare avanti perchè sul lato opposto Tolo fallisce il tiro per l’overtime fissando così il definitivo 71-73.

MVP BASKETINSIDE.COM: Ana Dabovic

AUSTRALIA 71 SERBIA 73

AUSTRALIA: Lavey, Mitchell 10, Talbot, Taylor 2, Cambage 29, Burton 2, Jarry 14, Hodges, Ebzery, Phillips, Tolo 10, George 4.

SERBIA: Radocaj 4, Petrovic 13, Cado 2, Krnjic, Jovanovic 2, Milovanovic 17, Butulija, Crvendakic, Stankovic 6, M.Dabovic, A.Dabovic 24 ,Page 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy