Rio 2016, Gir. A: L’Australia si conferma la seconda forza del girone battendo il Venezuela

Australia- Venezuela 81-56 (16-6; 32-25;53-43)

Commenta per primo!

L’Australia si guadagna il secondo posto del gruppo A battendo per 81 a 56  il Venezuela, dopo combattuta per meno di due quarti. I Boomers, dopo un primo quarto di difesa asfissiante che li ha visti condurre per 16 a 6,giungono all’intervallo conducendo  per 32 a 25 grazie ad uno straordinario primo quarto di Goulding capace di mettere a segno 10 punti e di Bogut autore di 8 punti e 5 rimbalzi. Nella seconda metà i Venezuelani hanno cercato di reagire guidati da Perez; tuttavia l’Australia ha amministrato il vantaggio ampliandolo in maniera irrecuperabile nella frazione finale di gioco. Da segnalare l’assenza in campo, tra le fila dell’Australia, di Patty Mills tenuto preventivamente a riposo in vista della fase eliminatoria del torneo. Ai quarti di finale la compagine oceanica incontrerà la terza classificata del gruppo B.

MVP Basketinside.com: Goulding con  22 punti (4/7 da 3 punti) e 3 rimbalzi è stato il vero mattatore di giornata. Bravo a non far sentire la mancanza di Mills sotto il profilo realizzativo.

Australia- Venezuela 81-56 (16-6; 32-25;53-43)

Australia: Goulding 22, Bogut  10 e 6 rimbalzi, Ingles 11, Dellavedova 3, Broekhoff 10 e 8 rimbalzi, Lisch 4, Baynes 8, Andersen 8, Motum 5

Venezuela: G. Vargas 6 e 7 assist, Cox 9, Cubillan 10, J. Vargas 2, Ruiz 4, Graterol 9, Perez 12, Colmenares 4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy