Transatlantico di lusso, ecco la residenza di Team USA per le Olimpiadi di Rio

La squadra di basket statunitense non sarà nel villaggio olimpico durante le Olimpiadi di Rio. Per i ragazzi di Mike Krzyzewski è stato infatti affittato un transatlantico di lusso

Commenta per primo!

Come accade da Barcellona 1992 Team USA non risiederà al villaggio olimpico, ma in un posto più riservato, e questa volta la scelta è ricaduta su Silver Cloud, un transatlantico di lusso dotato di una libreria, un casinò, vari ristoranti il cui costo è 13.000 a settimana per ciascuna suite.

silversea-silverCloud-poolDeck-1-702x405

Come ha tenuto a precisare Craig Miller, portavoce della squadra “Noi non risiederemo al villaggio olimpico perché pensiamo che questo non sia il modo migliore per preparare la competizione. I giocatori hanno avuto una stagione lunga e vogliono trascorrere quanto più tempo possibile con la famiglia e con gli amici”. Sulla decisione è intervenuto anche Jerry Colangelo che, come riporta basket-infos.com, ha dichiarato: A causa della elevata visibilità dei nostri atleti, abbiamo deciso di andare al di là di quello che era stato previsto dagli organizzatori per noi in termini di sicurezza e di altre situazioni. Prendiamo le nostre misure per garantire la protezione dello staff. Noi non risiederemo al villaggio olimpico, ma i nostri giocatori ci saranno spesso, come nelle ultime due Olimpiadi”.

silversea-silverCloud-panoramaLounge-3-702x405

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy