UFFICIALE: Argentina, niente Olimpiadi per Pablo Prigioni

UFFICIALE: Argentina, niente Olimpiadi per Pablo Prigioni

Il play dei Clippers, diversamente da Manu Ginobili, ha deciso di rinunciare alla convocazione per avere un’estate di riposo.

Commenta per primo!

Pablo Prigioni non sarà in campo alle prossima Olimpiadi di Rio: a confermarlo sia la federazione argentina, sia lo stesso giocatore attraverso il suo account Twitter. Il play dei Clippers, diversamente da Manu Ginobili, ha deciso di rinunciare alla convocazione per avere un’estate di riposo, considerando che l’impegno con la franchigia sarà più lungo del previsto, complice la matematica qualificazione lonsangelina ai playoff. Già bronzo a Pechino nel 2008, il 38enne ex Vitoria, Real e New York non gioca in albiceleste dai Mondiali di Spagna del 2014, ha conquistato la sua ultima medaglia ai Panamericani del 2011, issandosi sul gradino più alto dei podio. Spazio dunque a Nico Laprovittola e Facundo Campazzo, ora si attendono le scelte Luis Scola o Nocioni, per capire di quanti senatori potrà disporre coach Sergio Hernández.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy